Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 gennaio 2017 4 12 /01 /gennaio /2017 11:51

 

Quando il mio amore traversò la strada 
coi passerotti anche i colombi scesero. 
Quando con grazia salì il marciapiede 
la penombra esaltò le sue caviglie. 
Quando fece una mossa con la spalla 
con lo sguardo un bambino la seguì. 
Camminando volava e dava gioia 
alla gente che stava a guardarla, 
e mentre si accendevano i lampioni 
tutti le sorridevano ammirandola. 
Nessuno era invidioso che lei fosse 
la radice e la pianta del mio cuore. 
Ma io come soffrivo che rubassero 
la donna che stringevo fra le braccia! 
Ma con il loro atteggiarsi da galli 
gli uomini accesero nel mio profondo 
l'orgoglioso pensiero che era mia. 
E camminava in bellezza e allegria 
e un fresco venticello si piegava 
su di lei, l'amata mia._______Attilia Josef

 

 

 

 

Se sapessi scrivere la bellezza dei tuoi occhi.
E cantare in nuovi metri tutte le tue grazie,
il futuro direbbe: questo poeta mente;
Mai un volto sulla terra ebbe tratti così celesti.___William Shakespeare
(Sonetto 17)

 

 

 

Poi Allah prese una manciata del Vento del Sud e vi alitò sopra creando il cavallo e dicendo: “Il tuo nome sarà arabo e la virtù risiederà nel ciuffo della tua fronte e nella forza nel tuo dorso. Ti ho preferito a tutte le bestie da soma giacché sono stato tuo maestro e tuo amico. Ti ho dato il potere di volare senza le ali per sferrare l’attacco o battere in ritirata. Sul tuo dorso metterò gli uomini che mi onoreranno e glorificheranno e canteranno alleluia al mio nome.______Leggenda Beduina 

 

 

 

 

Apri la finestra e lascia volare i pensieri negativi, respira profondo e vai.

Comincia la tua giornata con grande positività._______ Rosa Ramirez 

 

 

 

 

Odio e amo. E tu forse 
mi chiedi stupito: è possibile? 
Non lo so, ma ora sento 
in me questo, e ne tremo. _____
_ Catullo 

 

 

 

 

Ogni volta che cerco di vivere mi sento una misera sartina che non

confezionerà mai niente di bello, che riesce soltanto a fare guasti e

ferirsi, e che lasciando all'improvviso tutto-forbici, pezze, rocchetto-

si mette a cantare. Davanti  a  una  finestra dietro la quale piove in

eterno. ______ Marina Cvetaeva

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero