Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 febbraio 2016 7 07 /02 /febbraio /2016 10:44

 

 

Parmigianino

Autoritratto allo specchio convesso, 1524

olio su tavola emisferica, diametro 24,3 cm.

Kunsthistoriches Museum, Vienna 

 

 

__________________________________________________________________

 

AUTORITRATTO DI UN ARTISTA INQUIETO

 

__________________________________________________________________

 

Parmigianino, entro uno specchio convesso, 1524

 

Francesco Maria Mazzola, detto “il Parmigianino”, è stato un pittore manierista  

attivo nella prima metà del ‘500. Nato a Parma, prende questo soprannome per il

suo aspetto minuto e per la sua eleganza. In quest’opera, “Autoritratto allo

specchio”, l’artista vuole stupire e ripropone sul legno la propria immagine riflessa

in uno specchio irregolare.

 

* Il Vasari riferisce che il Mazzola, colpito dallo specchio curvo di un barbiere, si era

fatto tornire una sfera di legno che successivamente aveva diviso a metà. Sulla

metà ottenuta aveva poi preso a dipingere ciò che uno specchio convesso rifletteva:

la  stanza spoglia, una finestra con i vetri piombati, se stesso. Era anche un po’ 

alchimista il giovane Mazzola se dobbiamo credere al Vasari

 

 

Autoritratto in uno specchio convesso

Come lo fece Parmigianino, la mano destra

più grossa della testa, spinta verso l’osservatore

e graziosamente in rientranza, come a proteggere

ciò che mostra. Qualche lastra piombata, vecchie travi,

pelliccia, mussola arricciata, un anello di corallo concorrono

in un movimento che sorregge il viso che nuota

avanti e indietro come la mano

soltanto che è in riposo. E’ quel che

è sotto sequestro. Dice il Vasari:” Francesco un giorno

si mise a ritrarre se stesso, guardandosi

in uno specchio da’ barbieri di que’ convessi…

Fatta fare una palla di legno al tornio,

e quella divisa per farla mezza tonda,

e ridotta alla grandezza dello specchio, in quella

si mise con grande arte a contrafare tutto quello

che vedeva nello specchio.”

Principalmente la sua immagine riflessa, di cui il ritratto

è il riflesso asportato.

Lo specchio preferì riflettere solo ciò che egli vedeva,

cosa che era sufficiente al suo scopo: la sua immagine

invetriata, imbalsamata, proiettata a un angolo di 180°.

L’ora del giorno o la densità della luce

aderendo al suo viso lo mantiene

vivo e intatto in un’onda perennemente

in arrivo. L’anima prende posto.

                                                      John Ashbery (trad. Aldo Busi)

 

 

_________________________________________________________________________

 

 

Il valore reale non consiste nell'essere insensibili al pericolo, ma di essere 

pronti ad  affrontarlo.

                                                                                                              Walter Scott                                        

 

 

 Parmigianino - citazioni ed altro

 

__________________________________________________________

 

Qualche volta nella vita può succedere che ci si senta persi…

eppure da qualche parte

c’è sempre qualcuno che ci sta cercando…
                                                                                 Paola Calzoni

__________________________________________________________

 

 

 Parmigianino - citazioni ed altro

 

Non so se dormendo
sto, se assente sono:
So che sto sentendo
la bocca che sorride
ai sogni che io sono

                                                                                                               Fernando Pessoa

 

_________________________________________________________________

 

 

“La cosa più superba è la notte quando cadono gli ultimi spaventi e l’anima si getta all’avventura.Lui tace nel tuo grembo come riassorbito dal sangue che finalmente si colora di Dio e tu preghi che taccia per sempre per non sentirlo come rigoglio fisso fin dentro le pareti".

                                                                                   Alda Merini 

 

__________________________________________________________

 

 

 

 Parmigianino - citazioni ed altro

Il ritratto di Giovanna Tornabuoni

La sua serena bellezza non si può paragonare a nulla,
né lei vuole saperlo nella sua eleganza silenziosa.
Divino profilo di sobria dolcezza
con il nobile pallore della luce corporea.
Uno sguardo che contempla lo scorrere dei secoli
e niente può valere tanta bellezza
se non una posa immobile in sua presenza.
Bella nobildonna fiorentina,
io e te, per quanto sembri impossibile,
siamo,
nella magia di questo istante.

Antonio Gomez Hueso

 

 

____________________________________________________________________________

 

Sempre - Always

                                         Bon Jovi

 

“E ti amerò piccola, sempre…
E sarò lì, per sempre e un giorno.
Sempre…
E sarò lì fino a quando le stelle non brilleranno più.
Fino a quando il cielo scoppierà e le parole non faranno rima.
So che quando morirò, sarai nella mia mente.
E io ti amo…
Sempre…”

 

 

 

 

_______________________________________________________________________________

 

 

La donna si può corteggiare in mille modi o forse più. Ma c'è n'è uno che

va oltre il bacio ed oltre lo sguardo: il rispetto!"

         Audrey Hepburn

 

______________________________________________________________________________________

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta - in Arte
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • Etta
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero