Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 novembre 2016 7 06 /11 /novembre /2016 16:41
Poeti e poesia

.

Ma di te, di te
più non mi circondano
che sogni.

 

G.Ungaretti

 

 

 

 

Tu verdad?

No, la Verdad,

y ven conmigo a buscarla.

La tuya, guàrdatela.

 

 

La tua verità?

No, la Verità,

vieni con me a cercarla.

La tua, tienitela.

 

Antonio Machado y Ruiz

 

 

 

 

Poeti e poesia

Sto aspettando una persona, non importa se dovrò aspettare un giorno

un mese o un anno. Rimarrò qui con la pioggia o con la neve.

 

Se dovesse cambiare idea, questo sarebbe il primo posto dove verrebbe

cercarmi.

 

The Script, The Man Who Cant't Be Moved 

 

 

 

 

Poeti e poesia

Ballata della nostalgia insparabile

 

Sempre questa nostalgia, quest’inseparabile
nostalgia che ogni cosa allontana e muta.
Dimmelo tu, albero.

Ti guardo. Mi guardi. E non sei più lo stesso.
E non è lo stesso il vento che ti sferza.
Dimmelo tu, acqua.

Ti bevo. Mi bevi. E non sei più la stessa.
Non è la stessa terra della tua gola.
Dimmelo tu, sogno.

Ti prendo. Mi prendi: E non sei più lo stesso.
Non è lo stesso astro che culla il tuo sonno.
Dimmelo tu, stella.

Ti chiamo. Mi chiami. E non sei più la stessa.
Non è la stessa la chiara notte che ti brucia.
Dimmelo tu, notte.

 

Rafael Alberti

 

 

 

Poeti e poesia

“Tutte quante le cose e la carne del mondo

le voci, non valgono l’accesa carezza

di quel corpo e quegli occhi.”


Cesare Pavese

 

 

 

Poeti e poesia

La amò per ore, con gesti che non aveva mai fatto, lasciandosi insegnare

una lentezza che non conosceva.

La bendò perchè ne potesse godere ogni suo senso.

Assaggiò la sua pelle che sapeva di ambra lasciando che nella sua bocca

si sciogliesse l’essenza.

Accarezzò quella pelle preziosa come seta e come mai in quel momento

sconosciuta alle sue mani, lui che tante volte invece l’aveva amata.

Eccitato ne ascoltava i gemiti, canto di un amore mai svelato.

Fu allora che le si accostò ai fianchi e la tirò a sè fino a sentirla sua, fino

ad essere completamente suo.

Lui padrone del suo corpo, lei schiava delle sue interminabili voglie.

La amò per ore, con gesti che non aveva mai fatto, lasciandosi insegnare

una lentezza che non conosceva.

 

Tratto da "Seta" di Alessandro Baricco

 

 

 

 

 

 

Gli amori impossibili non finiscono mai. Sono quelli che durano

per sempre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

Profilo

  • Etta
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero