Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 novembre 2016 2 22 /11 /novembre /2016 10:32

 

 

Io sono io e, a modo mio, non cambio mai

..sono così, sono libera dentro e cerco

di decidere sempre io, per me.

 

 

 

Innocenti evasioni - Illustrazioni di Zoe Mozert

.

La maliziosa

La maline

 

Nella sala da pranzo bruna, profumata

D'un sentore di frutta e di vernice, prendo

Comodamente un piatto di non so qual pietanza

Belga, e mi lascio andare dentro alla sedia immensa.

 

Mangiando, lieto e calmo, ascolto l'orologio.

Si apre con un colpo di vento la cucina,

- Ed ecco venire, chissà perché, la serva,

Spettinata con arte, scialle sfatto,

 

E con ditino incerto sfiorandosi una guancia,

Velluto biancorosa di pesca, e atteggiando

A smorfia quella sua bocca infantile,

 

Per meglio accomodarmi dispone intorno i piatti;

- E poi, così, - ma si, voleva un bacio,-

Pian piano: "Senti, dice, ho una freddo alla guancia…"

 

(Charleroi)

 

 

 

Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert

Zoë Mozert

Innocenti evasioni - Illustrazioni di Zoe Mozert

– Curami, curami, io sono qui.

– Ma dove? Vedo solo il niente e il nessuno davanti a me.

– Sono qui, guardami, qui a un passo da te.

Sperando che, alla fine, non sia niente di grave:

Per curare il raffreddore

non occorre l'ospedale,

basta stare un po' al calore,

basta bere latte e miele, cosi forse, piano piano,

finirà questo tormento,

prima o poi ritorni sano.

 

(web)

 

 

 

Innocenti evasioni - Illustrazioni di Zoe Mozert

.

Temo i tuoi baci fanciulla gentile, ma tu

non hai motivo di temere i miei;

troppo profondamente il mio spirito è oppresso

perchè io possa opprimere anche il tuo.

 

Temo il tuo viso e la tua voce e i gesti, ma tu

non hai motivo di temere i miei;

la devozione del cuore con la quale adoro

il tuo cuore, sii certa, è innocente.

 

(Percy Bysshe Shelley)

 

 

Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert
Zoë Mozert

Zoë Mozert

 

Zoe Mozert

 

1907, Colorado, Stati Uniti  - 1993,Arizona, Stati Uniti 

 

Queste figure di "pin-up girls" che passando da una forma all'altra mutando armonicamente le proprie sembianze, rappresentano lo stile spiritoso e personale della pittrice, vignettista, grafico-pubblicitario degli anni'30, Zoe Mozertricordata per aver realizzato tantissimi cartelloni cinematografici e pubblicitari per conto di famose aziende hollywoodiane.

 

 

 

Innocenti evasioni - Illustrazioni di Zoe Mozert Innocenti evasioni - Illustrazioni di Zoe Mozert Innocenti evasioni - Illustrazioni di Zoe Mozert

 

 

_  _  _  _  _  _  _  _  _  _  _  _  _  _  _

 

 

 Innocenti evasioni - Lucio Battisti 

 

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero