Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 novembre 2016 6 05 /11 /novembre /2016 21:30
La poesia

Poi d’improvviso mi sciolse le mani
E le mie braccia divennero ali
Quando mi chiese “conosci l’estate”?
Io, per un giorno, per un momento
Corsi a vedere il colore del vento…


De Andrè

 

 

 

La poesia

A me non piace il vano dizionario

delle frasi e vocaboli d'amore:

"Sei mio." "Son tua." "Io t'amo!" "Tuo per sempre.

A me non piace essere schiavo. Io guardo

la donna bella in fondo alle pupille

e le dico: "Stanotte. Sai, domani

è un altro giorno, nuovo e bello. Vieni.

Portami una follia nuova, trionfale.

All'alba me ne andrò via per cantare".


Alexsandr Blok

 

 

 

Le anime superiori conoscono sempre il dubbio. A dominare il mondo,

però, sono  i  mediocri e  la  loro  convinzione  inflessibile  di  essere

nel giusto.


Vasilij Grossman

 

 

 

La follia, mio signore, come il sole se ne va passeggiando per il mondo,

e non c’è luogo dove non risplenda.


W. Shakespeare

 

 

 

La poesia

Tira i fili la marionetta balla

 

Ogni uomo deve capire
che tutto può sparire molto
in fretta:
il gatto, la donna, il lavoro,
la ruota davanti,
il letto, le pareti, la
stanza; tutte le nostre necessità
amore compreso,
poggiano su fondamenta di sabbia,
e ogni causa determinata,
per sconnessa che sia:
la morte di un ragazzo a Hong Kong
o una tormenta a Omaha…
può essere la tua rovina.
Tutte le tue stoviglie che si spaccano
sul pavimento della cucina, la tua ragazza entra
e tu sei là, ubriaco,
in mezzo alla stanza e lei domanda:
“Mio dio, cosa succede?”,
e tu rispondi: “Non so,
non so”…

 

Charles Bukowski

 

 

La poesia

.

A una passante

 

La via assordante strepitava intorno a me.
Una donna alta, sottile, a lutto, in un dolore
immenso, passò sollevando e agitando
con mano fastosa il pizzo e l'orlo della gonna
agile e nobile con la sua gamba di statua.
Ed io, proteso come folle, bevevo
la dolcezza affascinante e il piacere che uccide
nel suo occhio, livido cielo dove cova l'uragano.
Un lampo, poi la notte! - Bellezza fuggitiva
dallo sguardo che m'ha fatto subito rinascere,
ti rivedrò solo nell'eternità?
Altrove, assai lontano di quì! Troppo tardi! Forse mai!
Perchè ignoro dove fuggi, né tu sai dove io vado,
tu che avrei amata, tu che lo sapevi.


Charles Baudelaire

 

 

 

Quanto a me
ho le braccia a pezzi
a furia di afferrare nuvole...


Charles Baudelaire

 

 

 

 

La mia notte non porta consiglio. La mia notte pensa a te, come un

sogno a occhi aperti.


F. Kahlo

 

 

*  *  *  *  *

 

 

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta - in La poesia
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero