Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 novembre 2016 7 20 /11 /novembre /2016 09:18
Gocce di poesia

(Preghiera indiana)

 

"Amami per ciò che vedi ad occhi chiusi

o per quello che senti quando resto in silenzio.

Lo stesso farò io camminandoti accanto.

E se sarai con me,

ti insegnerò a volare

e tu mi insegnerai a restare".

 

 

________________________________________________

 

 

(George Byron) 

 

"Se Laura fosse stata la moglie di Petrarca, pensate che lui le avrebbe

dedicato sonetti tutta la vita?"

 

*  *  *  *  *

 

(Arthur Schopenhauer)

 

"Ogni innamoramento,per quanto etereo voglia apparire, affonda sempre

le sue radici  nell'istinto  sessuale. Se la  passione  sessuale  del Petrarca

fosse stata appagata, il suo canto sarebbe stato ammutolito".

 

*  *  *  *  * 

 

La vera passione sta nel desiderio e non nell'appagamento

 

 

________________________________________________

 

 

 

Gocce di poesia

(Jalal al Din Rumi)

 

"Felice il momento quando sediamo io e te sulla riva del mare,

due figure, due forme, ma un'anima sola, tu ed io".

 

 

 

________________________________________________

 

 

La frase che ho scelto oggi di fare mia è di Paulo Coelho

 

"Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante

volte  guardiamo così a  lungo a  quella chiusa, che  non vediamo

quella che è stata aperta per noi".

 

 

____________________________________________________________

 

 

 

Gocce di poesia

.

"E una perla nel cuore:

la mia paura  (Alda Merini)

 

Una perla conficcata dentro al cuore: la mia paura.

E’ una goccia di luce fredda.

E’ una lacrima cristallizzata.

Vorrei che non ci fosse, ma è qui, dentro di me:

incastonata come un gioiello dentro al mio cuore.

Inutile, impossibile strapparla.

Devo imparare

- è questa la cosa più difficile - 

a non avere paura della mia paura".

 

 

 

Gocce di poesia

"Giunse l’estate in una notte sola, (Anna Achmatova)        

e così non si vide la Primavera.

Ed allora non ebbi più paura

che mi passasse accanto il mio destino".

 

 

 

Gocce di poesia

 

"Lui era notturno e lei era solare da guardare (Vivian Lamarque) 

Uniti producevano una luce esatta e una fresca ombra.

Erano un signore e una signora proprio adatti.

Anche di notte?

Sì, di notte l’oscurità li avvolgeva e li univa, come emisferi".

 

 

 

*  *  *  *  * 

 

 

"Ce ne sono milioni meglio di lui! (Oriana Fallaci)

Ce ne sono milioni anche meglio di me. Comunque io non conosco quelli meglio di lui e non posso consumar la mia vita ad aspettar di conoscerli. E poi se dovessimo cercare la perfezione in un uomo,si amerebbero i santi. I santi son morti e io non vado a letto col calendario”.

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta - in V
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero