Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 dicembre 2016 2 13 /12 /dicembre /2016 11:26

 

Avrei voglia di andare anch'io in qualche posto con tanta gente,

ma mi fa freddo uscire al di fuori di me. 

 

Valentina Diana 

 

 

Ciò che ammiro nel papavero

 

tu lo cogli

lui muore.

 

Yvon Le Men

 

 

 

Entro in questo amore come una cattedrale

 

Entro in questo amore come una cattedrale,

come in un ventre oscuro di balena.

Mi risucchia un eco di mare, e dalle grandi volte

scende un corale antico che è fuso alla mia voce.

 

Tu, scelto a caso dalla sorte, ora sei l'unico,

il padre il figlio, l'angelo e il demonio.

Mi immergo a fondo in te, il più essenziale abbraccio,

e le tue labbra, restano evanescenti sogni.

 

Prima di entrare nella grande navata,

vivevo lieta, ero contenta di poco.

ma il tuo fascio di luce, come un'immensa spada,

relega nel nulla tutto quanto non sei.

 

Maria Luisa Spaziani 

 

 

 

In un cassetto

 

E in un cassetto

due biglietti per un film d’amore che

non hai visto con me, e altri libri, e anche

una camicia sbiadita con la quale dormo

di notte per stare più vicina a te; e da

tutte le parti, libri, tanti libri, tante

parole che mai mi hai detto prima della lettera

che scrivesti quella mattina, e io,

io che ancora credo che tornerai, che


ritorni, sia pure solo per i tuoi libri.

 

Maria Rosaria Pedreira

 

 

 

Canto XVII

 

Vorrei sedermi vicino a te in silenzio,

ma non ne ho il coraggio: temo che

il mio cuore mi salga alle labbra.

Ecco perchè parlo stupidamente e nascondo

il mio cuore dietro le parole.

Tratto crudelmente il mio dolore per paura

che tu faccia lo stesso.

 

Federico Garcia Lorca

 

 

 

Una stagione pensosa

 

Di là dal ponte, nei campi negli orti,

si levano s'intrecciano richiami.

L'eco li rende suono

li fa dolci distesi.

Li accoglie, si riempie di loro

la mia casa silenziosa e sola.

Mai vicina così, così fraterna

sento la voce degli altri, della mia gente.

 

Ada De Judicibus Lisena

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • Etta
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero