Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 marzo 2017 1 06 /03 /marzo /2017 06:14
Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.

Una tersa mattina di dicembre

raccoglie il rumore dei miei passi.

 

 

Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.

In un bosco d'autunno,

passo dopo passo sulle foglie vive

che ancora cadono.

Davanti a me - fremiti di gioia.

 

 

Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.

Non rinunciare alla bellezza e al mistero.

Fermati e sogna.

 

 

Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.

 

Che dolcezza infantile

nella mattinata tranquilla!

C'è il sole tra le foglie gialle

e i ragni tendono fra i rami

le loro strade di seta.

 

mattino-d'autunno-poesia-autunnale-di-f.g.lorca

 

 

 

 

...oggi lasciate che sia felice, io e basta,

con o senza tutti, essere felice con l'erba

e la sabbia essere felice con l'aria e la terra.

 

...oggi lasciate che sia felice...

 

ode-al-giorno-felice-di-pablo-neruda

 

 

 

Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.

Una musica lieve

come d'incanto guidava i miei passi,

scricciolìo di foglie

e danza di polvere nel vento...

sapevo che ci saremmo incontrati

in una giornata d'autunno.

Il cielo doveva essere esattamente così:

velato e rispettoso della tua figura fine.

La strada. Ho sempre immaginato fosse questa:

costeggiata d'alberi e foglie dai mille colori.

Colore e Musica, Profumo e Suono

e tu...Poesia.

Questa è la perfezione in cui opera il Destino!

 

sogno-di-una-giornata-di-autunno-poesia-di-anton-vanligt

 

 

Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.

Ondeggiano le acque

con il loro fluttuante verde.

Nel mezzo del cielo

si è arrestato il sole

e nello spazio dell'immensità

si perde.

 

 

 

Ma dove ve ne andate,

povere foglie gialle

come farfalle

spensierate?

Venite da lontano o da vicino

da un bosco o da un giardino?

E non sentite la malinconia

del vento stesso che vi porta via?

 

foglie-gialle-poesia-di-trilussa

 

 

 

Sono più miti le mattine

e più scure diventano le noci

e le bacche hanno un viso più rotondo.

La rosa non è più nella città.

L'acero indossa una sciarpa più gaia.

La campagna suona più scarlatta.

ed anch'io, per non essere antiquata,

mi metterò un gioiello.

 

l'estate-è-finita-poesia-di-emily-dickinson 

 

 

Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.
Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.
Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.Autunno, il trionfo del rosso e dell’oro.

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • Etta
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero