Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 gennaio 2017 2 24 /01 /gennaio /2017 11:59
René Magritte, (Lessines, 1 novembre 1898 - Regione di Bruxelles, 15 agosto 1967)

René Magritte, (Lessines, 1 novembre 1898 - Regione di Bruxelles, 15 agosto 1967)

Anima, sii come la montagna:
che quando tutta la valle
è un grande lago di viola
e i tocchi delle campane vi affiorano
come bianche ninfee di suono,
lei sola, in alto, si tende
ad un muto colloquio col sole.


Antonia Pozzi

 

Quando la montagna diventa protagonista 

 

 

Joseph Mallord William Turner,  (Londra, 23 aprile 1775 – Chelsea, 19 dicembre 1851)
Joseph Mallord William Turner,  (Londra, 23 aprile 1775 – Chelsea, 19 dicembre 1851) Joseph Mallord William Turner,  (Londra, 23 aprile 1775 – Chelsea, 19 dicembre 1851)
Joseph Mallord William Turner,  (Londra, 23 aprile 1775 – Chelsea, 19 dicembre 1851) Joseph Mallord William Turner,  (Londra, 23 aprile 1775 – Chelsea, 19 dicembre 1851)

Joseph Mallord William Turner, (Londra, 23 aprile 1775 – Chelsea, 19 dicembre 1851)

"Addio, monti sorgenti dall’acque, ed elevati al cielo; cime inuguali, note a chi è cresciuto tra voi, e impresse nella sua mente, non meno che lo sia l’aspetto de’ suoi più familiari".

 

Alessandro Manzoni 

 

 

Ferdinand Hodler, (Berna, 14 marzo 1853 - Ginevra, 19 maggio 1918) Ferdinand Hodler, (Berna, 14 marzo 1853 - Ginevra, 19 maggio 1918)
Ferdinand Hodler, (Berna, 14 marzo 1853 - Ginevra, 19 maggio 1918) Ferdinand Hodler, (Berna, 14 marzo 1853 - Ginevra, 19 maggio 1918)

Ferdinand Hodler, (Berna, 14 marzo 1853 - Ginevra, 19 maggio 1918)

"A mete eccelse per anguste vie"

 

Victor Hugo

 

 

Ernst Ludwig Kirchner -  (Aschaffenburg, 6 maggio 1880 -  Davos, 15 giugno 1938)
Ernst Ludwig Kirchner -  (Aschaffenburg, 6 maggio 1880 -  Davos, 15 giugno 1938)Ernst Ludwig Kirchner -  (Aschaffenburg, 6 maggio 1880 -  Davos, 15 giugno 1938)

Ernst Ludwig Kirchner - (Aschaffenburg, 6 maggio 1880 - Davos, 15 giugno 1938)

Ma lasciando stare il sole e il suo moto, io saprei volentieri,
se ti piace, quanto dobbiamo andar su,
quante miglia è alta questa montagna,
perchè sale più che gli occhi miei, vince la mia vista.
Ed egli a me: questa montagna è tale,
Che sempre al cominciar di sotto è grave,
E quant'uom più va su, e men fa male.

 

Dante Alighieri 

 

 

 
Giovanni Segantini, (Arco, 15 gennaio 1858 - Pontresina, 28 settembre 1899)
Giovanni Segantini, (Arco, 15 gennaio 1858 - Pontresina, 28 settembre 1899) Giovanni Segantini, (Arco, 15 gennaio 1858 - Pontresina, 28 settembre 1899) Giovanni Segantini, (Arco, 15 gennaio 1858 - Pontresina, 28 settembre 1899)
Giovanni Segantini, (Arco, 15 gennaio 1858 - Pontresina, 28 settembre 1899) Giovanni Segantini, (Arco, 15 gennaio 1858 - Pontresina, 28 settembre 1899)

Giovanni Segantini, (Arco, 15 gennaio 1858 - Pontresina, 28 settembre 1899)

C'è un sapere perduto
da qualche parte nel mondo
da qualche parte nel tempo.
Vivere è un po' morire.
La vita mi si è sciolta
come neve al sole.
E in un battito di ciglia
mi è scivolata fra le dita.

 

Chiara C. Santamaria - Rizzoli narrativa 

 

 

Edward Harrison,  (Germania, 11 October 1881 – 6 March 1960)
Edward Harrison,  (Germania, 11 October 1881 – 6 March 1960) Edward Harrison,  (Germania, 11 October 1881 – 6 March 1960)

Edward Harrison, (Germania, 11 October 1881 – 6 March 1960)

Le montagne sono le grandi cattedrali della terra, con i loro portali di roccia, i mosaici di nubi, i cori dei torrenti, gli altari di neve, le volte di porpora scintillanti di stelle.

 

John Ruskin 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero