Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 febbraio 2017 6 04 /02 /febbraio /2017 13:40

 

 

BELLEZZA E SPIRITUALITA'

 

"La pittura è poesia silenziosa, la poesia è pittura che parla".
(Simonide, poeta greco, 556-468 a.C. - in Plutarco, Della gloria degli ateniesi, II sec.)

 

 

La notte  illustrata da Alphonse  Osbert

 Haiku

 

Cala la luce

i colori del sole

svegliano sogni.

 

 

S'illumina il mondo

 

Il giorno ansima nell’urgenza. Solo la notte si lascia respirare._____Fabrizio Caramagna

 

 

La notte  illustrata da Alphonse  Osbert
O FALCE DI LUNA CALANTE
Gabriele D'Annunzio
 
 
 
O falce di luna calante
che brilli sull’acque deserte,
o falce d’argento, qual messe di sogni
ondeggia al tuo mite chiarore quaggiù!
Aneliti brevi di foglie,
sospiri di fiori dal bosco
esalano al mare: non canto non grido
non suono pe 'l vasto silenzio va.
Oppresso d’amor, di piacere,
il popol de’ vivi s’addorme…
O falce calante, qual messe di sogni
ondeggia al tuo mite chiarore qua giù!
 
 
 
 

 

La notte  illustrata da Alphonse  Osbert La notte  illustrata da Alphonse  Osbert

Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?
_____
_William Shakespeare

La vita ondeggia piena

come un mare infinito.

Solo una notte d'estasi-

solo un poema eterno-

e il sole di tutti noi

è il volto dell'anima.

 

 

Alphonse

CANZONE D'AMORE
Hermann Hesse
 
 
Per dire cos’ hai fatto
di me, non ho parole.
Cerco solo la notte
fuggo davanti al sole.
La notte mi par d’oro
più di ogni sole al mondo,
sogno allora una bella
donna dal capo biondo.
Sogno le dolci cose,
che il tuo sguardo annunciava,
remoto paradiso
di canti risuonava.
Guarda a lungo la notte
e una nube veloce
per dire cos’ hai fatto
di me, non ho la voce.
 
 
 

Tenetevi gli uni accanto agli altri, ma non troppo vicini, così come le colonne del tempio si ergono a distanza... come il cipresso e la quercia non crescono uno all'ombra dell'altro.______Khalil Gibran 
 

 

La notte  illustrata da Alphonse  Osbert La notte  illustrata da Alphonse  Osbert
In segreto di notte
Else Lasker-Schuler
 
 
Io t'ho prescelto fra tutte le stelle.
E sono sveglia – fiore
attento,
fra il canto basso del fogliame.
Le nostre labbra per cercare miele,
le nostre notti lucenti sbocciate.
Alla luce gloriosa del tuo corpo
il mio cuore accende i cieli.
Tutti i miei sogni pendono al tuo oro.
Io t'ho prescelto fra tutte le stelle.
 
 
 

Ci sono notti che non accadono mai.______Alda Merini 

 

Haiku

 

Oltre il tempo

nel silenzio aspetta

- attesa vana.

 

Buona notte, buona notte! 
Separarsi è un sì dolce dolore, 
che dirò buona notte finché non sarà mattina.______
William Shakespeare

 

 

 

Alphonse Osbert (23 marzo 1857-11 agosto 1939) è stato una delle figure più rappresentative del simbolismo francese. Educato presso la Scuola di Belle Arti, la sua prima passione fu per i grandi maestri spagnoli, in particolare, per Jusepe de Ribera. 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero