Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
9 marzo 2017 4 09 /03 /marzo /2017 13:37

 

I sospiri sono aria, e vanno verso l’aria.
Le lacrime son acqua, e vanno al
mare.
Dimmi donna: quando l’amore si dimentica
sai tu deve va?

 

(Gustavo Adolfo Bécquer)
 

 

 

La donna

E' come orchidea

Accarezzala cogli occhi

Amala con l'anima

La donna è vita.

 

(Filippo Minicapilli) 

 

 

Ritorna primavera. E la terra è

come un bimbo che sa poesie a memoria

ma tante tante...E per la gran fatica

dell'imparare ha un premio...

 

(Rainer Maria Rilke)

 

 

 

Poi fu la volta di un treno che attraversò l’estate,
i finestrini tutti aperti: un ricordo piú forte, un tempo
piú forte.

Che paesaggio aperto, strade, mani che salutavano!

Quando alzai gli occhi dal libro, tutte le finestre erano buie,
le tende svolazzavano verso l’interno per una muta corrente.

Continuai a guardare. Avrei potuto durare cosí per l’eternità.
Compresi allora che di tale materia sono fatti i giorni.


(Lars Gustafsson)

 

 

Lettera d'amore 

 

Anna, ho comprato un pezzo di terra

ho un cavallo, una frusta e sollevo la polvere

e chiamo il vicino e gli tocco la spalla

oppure un altro, un sogno più piccolo,

io e te insieme abitiamo una stanza 

e abbiamo vetri contro il vento e la pioggia

e un cuscino un po' grande che basta per due,

guardami in faccia ho gli occhi castani

 

Tito Balestra

 

A Forlì, sul muro della "Casa Venezia" della Corte Malesta di Longiano, scolpita su una mattonella, c'è questa poesia. Tonino Guerra l'ha indicata come "la più bella poesia d'amore del '900".

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Etta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero