Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
11 agosto 2021 3 11 /08 /agosto /2021 09:14

 

 

LA SEMPLICITA'  E'  LA MASSIMA RAFFINATEZZA

 

DI IMANY

 

 

Classe e raffinatezza, sensuale e intensa come la sua voce così particolare venata di malinconia, la cantautrice Nadia Mladjao meglio conosciuta come Imany è nata in Francia nel 1979 da genitori nativi delle isole Comore; il suo nome d'arte significa “fede” nella lingua Swahili. Le sue canzoni, scritte in inglese (prima di stabilirsi a Parigi ha vissuto sei anni in America) hanno radici folk pop e soul e spesso affrontano temi esistenziali o sociali. Imany è un’artista con gli occhi bene aperti sul mondo, e partecipe dei suoi problemi. È anche testimonial della lotta all’endometriosi, malattia che colpisce milioni di donne.

Oggi la cantante, ritorna dopo essersi presa del tempo per la famiglia, essendo diventata mamma del secondo figlio, e lo fa scegliendo di ricantare l’iconica hit di Black del 1987 “WONDERFUL LIFE”, in una versione  molto contemporanea e perfetta per la sua voce così particolare.

 

 

Wonderful Life

 

Ecco esco di nuovo verso il mare
La luce del sole riempie i miei capelli
E i sogni resistono nell’aria

Gabbiani in cielo e nei miei occhi blu
Lo sai che sembra ingiusto
C’è magia ovunque

Guardami mentre sto
Qui ancora solo
Dritto nella luce del sole

Non c’è bisogno di fuggire e nascondersi
E’ una meravigliosa, meravigliosa vita
Non c’è bisogno di nascondersi e piangere
E’ una meravigliosa, meravigliosa vita

Sole nei tuoi occhi
Il calore è nei tuoi capelli
Sembra che ti odino
Perchè tu sei lì

E ho bisogno di un amico
Oh, ho bisogno di un amico
Che mi faccia felice
e non restare qui da solo

Guardami mentre sto
Qui ancora solo
Dritto nella luce del sole

Ho bisogno di un amico
Oh, ho bisogno di un amico
Che mi faccia felice
Non così solo
Guardami mentre sto
Qui ancora solo
Dritto nella luce del sole.

 

 

 

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                    

 

 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Articoli Recenti