Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
19 ottobre 2021 2 19 /10 /ottobre /2021 12:54

 

 

 

ED E' COSI' IL MIO CUORE: DORME RANNICCHIATO, POI SCATTA ALL'IMPROVVISO E QUASI MI SPAVENTA CON LA SUA TROPPEZZA

 

 

Tony Hoagland

 

 

 

Quando ti ho visto nella pioggia del mattino
dalla finestra dell’albergo, mentre correvi sul molo per prendere la barca,

avevi i tuoi famosi pantaloni color arancio,
che in realtà sono color albicocca
e la barca ha oscillato un attimo
quando sei salita a bordo.

Stavi andando a lavorare
con il tuo zaino e il tuo notes,
e i tuoi capelli grigi e ricci
che quand’è umido scattano a molla,
sembrano pagliette color alluminio.

Ed è così il mio cuore, ho pensato –
Dorme rannicchiato dentro di me,
poi scatta all’improvviso e quasi mi spaventa
con la sua troppezza.

 

 

 

Quella meravigliosa troppezza di certi momenti.

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                    

 

 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Articoli Recenti