Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
9 settembre 2016 5 09 /09 /settembre /2016 12:29

 

 

Il mondo è pieno

di meraviglie da scoprire,

non far trascorrere un solo giorno,

senza esserti stupito!

 

 Padre Thomas Merton 

 

 

Meraviglia da scoprire - La Cappella degli Scrovegni - Padova
Meraviglia da scoprire - La Cappella degli Scrovegni - Padova
Meraviglia da scoprire - La Cappella degli Scrovegni - Padova
Meraviglia da scoprire - La Cappella degli Scrovegni - Padova
Meraviglia da scoprire - La Cappella degli Scrovegni - Padova
Meraviglia da scoprire - La Cappella degli Scrovegni - Padova

Autore:  Giotto

Data:  1303-05

Tecnica:  affresco

Dimensioni:  21,5x8,5 m, altezza 8,5 m

Collocazione:  Padova

 

 

La cappella degli Scrovegni è  un  luogo di culto cattolico  che si trova nel

centro storico di Padova e ospita un celeberrimo ciclo di affreschi di Giotto 

dei  primi  anni  del  XIV  secolo, considerato  uno  dei capolavori  dell'arte

occidentale.

 

 

 

Repost 0
6 settembre 2016 2 06 /09 /settembre /2016 06:37
Poesie e pensieri

Dio in realtà non è che un altro artista. Egli ha inventato la giraffa, l'elefante

il gatto. Non ha un vero stile: non fa altro che provare cose diverse. Dio, 

quell'altro artigiano.

 

Pablo Picasso

 

 

 

Poesie e pensieri

Ho pensato a quanto spiacevole sia essere chiusi fuori;

e ho pensato a quanto sia peggio essere chiusi dentro.

 

Virginia Woolf

 

 

 

Poesie e pensieri

Frontiera

 

Sul tavolo tondo di sasso

due versi a matita, parole

per musica fiorite su una festa.

Di occhi ardenti, di capelli castani?

Come fu quel tuo giorno, e tu com'eri?

E oggi qui attorno la quiete

dei vetri indifferenti, oggi il minuto

sfaccendare dei passeri là fuori.

 

Vittorio Sereni

 

 

Poesie e pensieri

Lascia sempre vagare la fantasia

E' sempre altrove il piacere.

 

John Keats

 

 

 

Poesie e pensieri

The Old Pier Steps, 1911

Stanhope Alexander Forbes

 

 

Poesie e pensieri

Uomo libero

 

Uomo libero, tu amerai sempre il mare!

Il mare è il tuo specchio; contempli la tua anima

Nello svolgersi infinito della sua onda,

E il tuo spirito non è un abisso meno amaro.

Ti piace tuffarti nel seno della tua immagine;

L’accarezzi con gli occhi e con le braccia e il tuo cuore

Si distrae a volte dal suo battito

Al rumore di questa distesa indomita e selvaggia.

Siete entrambi tenebrosi e discreti:

Uomo, nulla ha mai sondato il fondo dei tuoi abissi,

O mare, nulla conosce le tue intime ricchezze

Tanto siete gelosi di conservare i vostri segreti!

E tuttavia ecco che da innumerevoli secoli

Vi combattete senza pietà né rimorsi,

Talmente amate la carneficina e la morte,

O eterni rivali, o fratelli implacabili!


Charles Baudelaire, 1857

 

 

Repost 0
4 settembre 2016 7 04 /09 /settembre /2016 10:07
Diego Ravera - The flowers

Diego Ravera - The flowers

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

O poeta: quanti fiori sono stati rapiti senza essere consapevoli della propria

colpa?

 

Ibrahim Nagi

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

Diego Ravera - Large flowers

Diego Ravera - Large flowers

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _  

 

 

Ogni buona composizione è soprattutto un lavoro di astrazione. Tutti i bravi

pittori lo sanno. Ma il pittore non può fare del tutto a meno dei soggetti

senza che il suo lavoro soffra di impoverimento.

 

Diego Ravera

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _  

 

 

Diego Ravera - The Flower seller

Diego Ravera - The Flower seller

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _  

 

 

Non ho mai creduto in Dio, ma credo in Picasso

 

Diego Rivera

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

 

Pablo Picasso 

 

 

Diego Rivera e Pablo Picasso - dipinti

Jeune fille endormie, 1935

Museum of Modern Art, New York, olio su tela

 

 

IL soggetto astratto del ritratto è l'amore, la serenità e l'innocenza.

 

 

"Lei  ha   un   viso  interessante.  Mi  piacerebbe  farle   un  ritratto. Ho  la

sensazione che  faremo  grandi  cose  insieme" Con  queste  parole  Pablo

Picasso, nel 1927, abbordò per le strade di Parigi, la diciassettenne Marie-

Thérèse  Walter. Lusingata  e  curiosa, lei  accettò  la proposta dell'artista,

dando inizio  ad  una relazione segreta che la rese, nel decennio a venire,

la musa ispiratrice, sia di dipinti che di celebri sculture di Picasso.

 

 

 

In questo bellissimo dipinto, Picasso ritrae Marie-Thérése   Walter,  mentre

riposa   con   la   testa  appoggiata  sulle  braccia.   I  colori  molto    vivaci,

tipicamente   espressionisti, mettono  in  risalto la fragile ragazza come un

sogno di giovinezza. 

 

* * * * *

 

Il   desideroso  corpo,  giovane  e   statuario  dell'amante  Marie-Thérèse,

alimentò   l'immaginazione  dell'artista.   Picasso,  attraverso   la   pittura

portò   quelle  forme  atletiche  a nuovi  estremi, la  sua metamorfosi   fu

infinitamente inventiva.

 

 

Pablo Picasso -  Marie-Thérèse Walter, 1936

Pablo Picasso - Marie-Thérèse Walter, 1936

 Pablo Picasso - ritratto di Marie-Thérèse Walter, 1937

Pablo Picasso - ritratto di Marie-Thérèse Walter, 1937

Pabllo Picasso - Marie-Thérèse Walter, 1937

Pabllo Picasso - Marie-Thérèse Walter, 1937

Pablo Picasso -  Marie-Thérèse Walter, 1939

Pablo Picasso - Marie-Thérèse Walter, 1939

Pablo Ruiz Picasso (Málaga, 25 ottobre 1881 – Mougins, 8 aprile 1973) è

stato un pittore spagnolo di fama mondiale, è considerato uno dei maestri

della pittura del XX secolo.

 

 

 

 

 

Repost 0
2 settembre 2016 5 02 /09 /settembre /2016 16:43
Drew Darcy - 1976

Drew Darcy - 1976

L'amore al tempo del colera

 

Gli sembrava così bella, così  seducente, così  diversa  dalla  gente  comune,

che  non capiva perchè nessuno rimanesse trasformato come lui dal rumore

ritmico dei  suoi  tacchi  sul selciato della via, né  si  sconvolgessero i cuori

con l'aria dei sospiri dei suoi falpalà, né impazzissero tutti d'amore al vento

della sua treccia, al volo delle sue mani, all'oro del suo ridere.

 

Gabriel Garcia Marquez 

 

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

C'è nel mio cuore più di quel che ho sulle labbra, c'è nel mio desiderio più

di quel che ho tra le mani.

 

Kshlil Gibran, Sabbia e spuma 

 

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

 

Joseph Lorusso - Café, Kiss

Joseph Lorusso - Café, Kiss

 

 

 

Repost 0
2 settembre 2016 5 02 /09 /settembre /2016 15:48
Inverno inoltrato - Mustapha Rajaoui

Inverno inoltrato

Piano,

scivolano sul pavimento

le tue vesti

frusciando come foglie...

in riverbero d'estate muti

ed i nostri corpi nudi

si dischiudono

come stelle nella notte.

Musta
pha Rajaoui

 

 

Repost 0
31 agosto 2016 3 31 /08 /agosto /2016 19:29
Dream a little dream of me - Amalia Bautista

Dream a littlte dream of me  

 

 

Invitami nel tuo sogno,

lasciami partecipare a questo film

in cui il tempo non ha forma e il desiderio si realizza.

Sogna un po’ con me e ti prometto

di essere la donna perfetta

per te, mentre vivi con gli occhi chiusi.

Ti bacerò con labbra di ciliegia,

doserò saggiamente passione e tenerezza

e all’alba me ne andrò senza fare rumore.

 

Amalia Bautista

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

Non sono niente. / Non sarò mai niente. / Non posso volere d'essere

niente. / A parte questo, /  ho in me tutti i sogni del mondo.

 

Fernando Pessoa

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

Salvador Dali - Il sogno di Venere

Salvador Dali - Il sogno di Venere

 

 

 

Repost 0
30 agosto 2016 2 30 /08 /agosto /2016 09:10

San Martino del Carso

 

Di queste case

non è rimasto

che qualche

brandello di muro

 

Di tanti

che mi corrispondevano

non è rimasto

neppure tanto

 

Ma nel cuore

nessuna croce manca

 

È il mio cuore

il paese più straziato

 

Giuseppe Ungaretti

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

 

Le soffrenze dell'animo sono più profonde di quelle del corpo.

 

Publilio Siro

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

 

 

Edvard Munch - L'urlo, 1885

Edvard Munch - L'urlo, 1885

 

 

 

Leggi i commenti

Repost 0
30 agosto 2016 2 30 /08 /agosto /2016 08:06

 

 

 

TIMIDEZZA


Appena seppi, solamente, che esistevo

e che avrei potuto essere, continuare,

ebbi paura di ciò, della vita,

desiderai che non mi vedessero,

che non si conoscesse la mia esistenza.

Divenni magro, pallido, assente,

non volli parlare perché non potessero

riconoscere la mia voce, non volli vedere

perché non mi vedessero,

camminando, mi strinsi contro il muro

come un’ombra che scivoli via.

Mi sarei vestito

di tegole rosse, di fumo,

per restare lì, ma invisibile,

essere presente in tutto, ma lungi,

conservare la mia identità oscura,

legata al ritmo della primavera.

 

Pablo Neruda 

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

La   timidezza  è  una  condizioane strana  dell'anima,  una  categoria,  una

dimensione che si apre alla solitudine. E' anche una sofferenza inseparabile,

come se si avessero  due epidermidi, e la seconda pelle  interiore s'irritasse

e contraesse  di fronte alla vita.  Fra le  compagini umane,  questa qualità o

questo difetto fa parte di un insieme che costituisce nel tempo l'importanza

dell'essere.

 

Pablo Neruda 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

 

Michael Tolleson

Michael Tolleson

 

 

 

Repost 0
21 agosto 2016 7 21 /08 /agosto /2016 14:03
Haiku 6

Haiku

Tes mains Tes mains

 

Sera velata

nel silenzio acceso

- inquietudine

 

 

Haiku 6

Haiku

Tes mains  Tes mains

 

Tra luna e stelle

ho guida e compagnia

- ispirazione

 

 

Haiku 6

Haiku

Tes mains Tes mains 

 

 Occhi di fiamme

accendono la notte

-  terra inquieta

 

 

Haiku 6

Haiku

Tes mains Tes mains

 

Guardo la luna

tra peschi in fiore

- abbagli di sogni

 

 

Haiku 6

Haiku

Tes mains Tes mains 

 

Solitudine

sul sentiero notturno

- stanco cammino

 

 

Haiku 6

Haiku

Tes mains Tes mains

 

Spunta il giorno

il gallo lieto canta 

- chicchirichichi

 

 

Repost 0
Published by Etta - in haiku 6
scrivi un commento
21 agosto 2016 7 21 /08 /agosto /2016 13:14
Poesie in bianco e nero

«Pensi ancora a lei?»

«Mi capita», rispose Arthur.

«Spesso?»

«Un po’ la mattina, un po’ a mezzogiorno, un po’ la sera, un po’ la notte».

 

- Marc Levy -

 

 

Poesie in bianco e nero

Verrà la luna

è già apparsa

un po'!

Ma eccola sospesa

piena nell'aria.

Deve essere Dio

che con un meraviglioso

cucchiaio d'argento

Rimesta la zuppa di pesce stellare.

 

- Vladimir Vladimirovič Majakovskij - 

 

 

 

"Ci sono mani che ti restano addosso.

Profumi che camminano dentro.

Occhi che ti rubano tutto.

Silenzi che ti tolgono il respiro."

- Angelo De Pascalis -

 

 

 

 

"Quelle come me regalano sogni

anche a costo

di rimanere prive" .

 

- Alda Merini - 

 

 

Poesie in bianco e nero

"Arriva un momento della vita in cui ti accorgi per cosa vale veramente la pena e per

che cosa no. 

Ti accorgi chi sono le persone vere e chi no.

Ti accorgi chi è stato importante, chi ti ha voluto bene... perché c'è sempre il momento

in cui tiri le somme e volti pagina. 

Il momento in cui continui a camminare per la tua strada e nel frattempo cambi via.

Non tutte le strade sono sempre dritte. Durante il percorso troverai qualche buca,

qualcuno che ti ostacolerà, qualcosa dietro l'angolo. 

La strada della tua vita la spianerai da solo, pian piano camminando, e nel tragitto non

smetterai mai di imparare."


- Alessandro Baricco - 

 

 

Poesie in bianco e nero

Quando lei lo baciò, disse:
Amore, non farmi male
Non farmi soffrire
Ho fatto un sogno: tu c’eri
[..]
Quando lui la baciò,
si sbagliava
Forse mentiva

- La vita va, Baustelle - 

 

 

Poesie in bianco e nero

Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici.

Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio.

Quando urliamo, in realtà abbiamo paura.

In realtà…la realtà non è quasi mai come appare.


- Virginia Woolf - 

 

 

Repost 0

Presentazione

Profilo

  • Etta
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero