Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
5 ottobre 2016 3 05 /10 /ottobre /2016 07:37
# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie

Se non avessi visto

 

Se non avessi visto il sole

avrei sopportato l'ombra

ma la luce ha reso il mio deserto

ancora più selvaggio

 

                   (Emily Dickinson)

 

 

# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie

La sua schiena ritta non richiamava alla mente nessuna immagine conosciuta … era una linea impalpabile che faceva pensare a cose come …libertà, identità, femminilità. Poi riprese il suo cammino, si allontanò … altera … regina dei propri passi.

 

(Antonio Machado)

 

 

# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie

.

Solitudine


Il cielo mi ha affidato il tuo cuore…

quando sarai dolente vieni da me

senza inquietudine,

ti seguirò nel tuo cammino.

Ma non posso toccare la tua mano,

amico, sono la solitudine.

 

                     (Alfred de Musset)

 

 

# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie

.

Quando vennero


Quando i nazisti vennero per i comunisti,
io non dissi nulla
perché non ero comunista.
Quando vennero per gli ebrei,
io non dissi nulla
perché non ero ebreo.
Quando vennero per i sindacalisti,
io non dissi nulla
perché non ero sindacalista.
Poi vennero a prendere me,
e non era rimasto più nessuno
che potesse dire qualcosa

 

                       (Martin Niemöller)

 

 

 

Io mi sono coperta di parole

perché nessuno trovi il silenzio in cui sto.

 

                                       (Marie Noël)

 

 

# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie

.

Nel mio andarmene

nel mio restare

due autunni.

 

      (Masaoka Shiki)

 

 

# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie
# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie# La fotografia di Ferdinando Scianna con poesie

 

Ferdinando Scianna,

(Bagheria, 4 luglio 1943) è un fotografo e fotoreporter italiano. 

 

 

"E' il suo  fotografare, quasi  una  rapida, fulminea  organizzazione  della

realtà,  una  catalizzazione della  realtà  oggettiva  in   realtà fotografica:

quasi che tutto quello su cui il suo  occhio si posa  e  il suo  obbiettivo si

leva  obbedisce  proprio  in   quel  momento, nè  prima   nè   dopo,   per

istantaneo   magnetismo,  al   suo   sentimento, alla  sua  volontà  e - in

definitiva - al suo stile."

 

                                                                          (Leonardo Sciascia)

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by Etta
scrivi un commento
3 ottobre 2016 1 03 /10 /ottobre /2016 19:16

 

 

foto

 

Appartengo all’Autunno. E in Autunno mi parlano tutte le cose

che ho perso.


                                       (NinaEin, Twitter)

 

 

 

# Uno sguardo alla poesia

 

Foglia d'autunno

 

Cartilagine frusciante
la foglia d’autunno
c
a
l
a
n
t
e
vogata dal vento
verso il chissà
dell’altrove

 

                    (Anna Gertrude Pessina)

 

 

 

 

# Uno sguardo alla poesia

Se mi desti t'ascolto,

e ogni pausa è cielo in cui mi perdo,

serenità d'alberi a chiaro della notte.

 

               (Salvatore Quasimodo)

 

 

 

# Uno sguardo alla poesia

.

                  Tramonto o alba?

 

 

 

 

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore.

Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano.

Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.

 

                                                                          (San Francesco)

 

 

 

# Uno sguardo alla poesia

Non
passare
sotto
l’albero:
Piove una dolcezza
troppo
pesante
da
sopportare!

 

                                                 (Roger Bernard)

 

 

 

# Uno sguardo alla poesia

La tristezza trova sempre il suo colpevole, la malinconia resta un caso

irrisolto.

 

                                                                              (Luigi Mancini)

 

 

 

*  *  *  *  * 

 

 

 

 

Repost 0
Published by Etta - in poesia
scrivi un commento
3 ottobre 2016 1 03 /10 /ottobre /2016 06:17
Coltivo la rosa bianca - José Marti
Coltivo la rosa bianca

Coltivo una rosa bianca,
in luglio come in gennaio,
per l’amico sincero
che mi porge la sua mano franca.
E per il crudele che mi strappa
il cuore con cui vivo,
né il cardo né ortica coltivo:
coltivo la rosa bianca.

 

(José Marti)

 

 

Questa poesia ha ispirato la canzone popolare cubana

Guantanamera!

 

 

 

 

 

 

Repost 0
2 ottobre 2016 7 02 /10 /ottobre /2016 15:45
 Peter Paul Rubens, Orfeo ed Euridice lasciano gl’Inferi, 1635 ca., Svizzera, collezione privata

Peter Paul Rubens, Orfeo ed Euridice lasciano gl’Inferi, 1635 ca., Svizzera, collezione privata

 

 

*  *  *  *  *

 

 

 

Hugo Simberg - The Wounded Angel,1903

Hugo Simberg - The Wounded Angel,1903

La bellezza non è altro che l’inizio di un terrore, che  tuttora  siamo

appena  in  grado  di sopportare, ne  siamo  così  intimoriti  perché

serenamente non si cura di annientarci.

Ogni angelo è terribile.

 

(Rainer Maria Rilke)

 

 

*  *  *  *  *

 

 

 

Casida del pianto

 

Ho chiuso la finestra

perché non voglio sentire il pianto,

ma al di là dei muri

non si sente che il pianto.

Ci sono pochi angeli che cantino,

ci sono pochissimi cani che latrino,

mille violini stanno sulla palma della mia mano.

Ma il pianto è un cane immenso,

il pianto è un angelo immenso,

il pianto è un violino immenso,

le lacrime mordono il vento

e non si sente altro che il pianto.

 

( Federico Garcia Lorca)

 

 

*  *  *  *  *

 

 

 

Citazioni, dipinti e altro

.

 Lupi e agnelli in terra si confondono  

 

 

*  *  *  *  *

 

 

 

Citazioni, dipinti e altro

.

“L’universo  é  mutamento: la  nostra  vita  é come la creano i nostri

pensieri.”

 

(Marco Auerelio)

 

 

*  *  *  *  * 

 

 

 

Pan e Psyche - Reinhold Begas - 1858

Pan e Psyche - Reinhold Begas - 1858

“L’amicizia è un’anima sola che vive in due corpi

 

(Aristotele)

 

 

*  *  *  *  *

 

 

 

Art Nouveau jewelry by Wilhelm Lucas von Cranach (1861-1918).

Art Nouveau jewelry by Wilhelm Lucas von Cranach (1861-1918).

 

 

*  *  *  *  * 

 

 

 

“Pranzo in cima al grattacielo” Foto attribuita a Charles Clyde Ebbets, 1932

“Pranzo in cima al grattacielo” Foto attribuita a Charles Clyde Ebbets, 1932

Se i tempi non chiedono il meglio di te, inventa tempi migliori.

 

(Stefano Benni)

 

 

*  *  *  *  *

 

 

 

Cattedrale di Magnus Enckell e Hugo Simberg

Cattedrale di Magnus Enckell e Hugo Simberg

 

 

 

Repost 0
29 settembre 2016 4 29 /09 /settembre /2016 19:05

.

.

La mia casa
è come quella degli altri,
stesse finestre
quadri a parete
respiri di scale.

Il mio giardino
è come quello degli altri,
colori di fiori
il merlo del mattino
farfalle in volo.

La mia strada
è come quella degli altri,
salite e discese
foglie sui marciapiedi
manifesti sui muri.


Il mio libro
è come quello degli altri,
pagine piene
di parole d'amore
che io leggo di notte
quando tutto è buio
e voglio sentirmi addosso
un po'di sole.

 

(Salvatore Cutrupi)

 

 

.

.

Repost 0
27 settembre 2016 2 27 /09 /settembre /2016 19:18
Citazioni illustrate

Dedicato alle persone che almeno una volta hanno perso un treno per

darsi un bacio in più.

Dedicato a chi, con  gli  stracci dei suoi sbagli, ci fa un vestito nuovo e

ricomincia.

E sappiate distinguere chi sa distinguervi da tutto il resto!

 

(Massimo Bisotti) 

 

 

 

Citazioni illustrate

La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da

fare, e non farla.

 

(M.Achard)

 

 

 

Citazioni illustrate

Le persone vere non hanno tanti amici

 

(Tupac)

 

 

 

Citazioni illustrate

.

Se domani finisse il mondo, da chi correresti? Se davvero fosse l’ultimo

giorno della nostra vita, della vita di tutti, da chi andresti?

Se non ci fossero più primavere, se non cadesse più la neve, se tutto

sparisse, se non potessi ascoltare canzoni d’amore, se non potessi più

baciare, se non potessi più dire ciao.

Se non potessi più sorridere, con chi sorrideresti per l’ultima volta?

 

(F. Roversi)

 

 

 

Citazioni illustrate

.

Quell'amore scintillava dentro, mi visitava il vuoto e mi illuminava dentro.

 

(Erri De Luca)

 

 

 

Citazioni illustrate

.

Non è tanto importante che la felicità sia eterna,

ma che si possa essere felici al momento.

Perchè una volta ogni tanto, può capitare

che le persone ti sorprendano.

Una volta ogni tanto,

le persone possono anche toglierti il fiato…

 

Meredith Grey

 

 

 

Repost 0
27 settembre 2016 2 27 /09 /settembre /2016 13:02
L'analfabeta politico di Bertolt Brecht

.

Il peggior analfabeta
è l’analfabeta politico.
Egli non ascolta, non parla
né partecipa agli avvenimenti politici.

 

Non sa che il costo della vita,
il prezzo dei fagioli, del pesce,
della farina, dell’affitto, delle scarpe
e delle medicine
dipendono dalle decisioni politiche.

 

Un analfabeta politico è tanto animale
che si inorgoglisce e gonfia il petto
nel dire che odia la politica.

 

Non sa l’imbecille che
dalla sua ignoranza politica proviene
la prostituta, il minore abbandonato,
il rapinatore ed il peggiore di tutti i banditi,
che è il politico disonesto,
ingannatore e corrotto,
leccapiedi delle imprese nazionali e
multinazionali.

 

(Bertol Brecht)

 

Risultati immagini per l'analfabeta politico

 

 

 

 

 

Repost 0
27 settembre 2016 2 27 /09 /settembre /2016 12:36

.

.

Stanotte

non ci sei

un pò come la luna

troppo bella ma lontana.

 

(Zed)

 

 

 

 

.

.

Ci sono tanti tipi di bellezza

quanti sono abituali i modi di cercare la felicità.

 

(Charles Baudelaire)

 

 

 

 

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato,

portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato.

L'acqua gli entrava nelle scarpe

e le stelle nell'animo.

 

(Victor Hugo)

 

 

 

 

.

.

Mentre non c'eri

mi sono innamorato

di te un'altra volta

 

(Alice Sebold)

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by Etta - in poesie brevi
scrivi un commento
23 settembre 2016 5 23 /09 /settembre /2016 19:23

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

Tutto 

una parola sfrontata e gonfia di boria.

Andrebbe scritta fra virgolette.

Finge di non tralasciare nulla,

di concentrare, includere, contenere e avere.

E invece è soltanto

un brandello di bufera.

 

( Wisława Szymborska)

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

 

 

Poesie scelte

 

Nelle città senza mare chissà a chi si rivolge la gente per ritrovare il

 

proprio equilibrio, forse alla luna...

 

(Banana Yoshimoto)

 

 

 

Poesie scelte

Gli alberi tessono il vento e le rose lo tingono del loro profumo.

 

(Federico Garcia Lorca)

 

 

 

Poesie scelte

Biglietto lasciato prima di non andar via


Se non dovessi tornare,

sappiate che non sono mai

partito.

Il mio viaggiare

è stato tutto un restare

qua, dove non fui mai.

 

(Giorgio Caproni)

 

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

 

Tre cinque sette parole

 

Leggero vento autunnale

Lucente luna d'autunno

Le foglie cadute si ammonticchiano e poi vanno distanti

Il corvo si accoccola e poi si agita

E quando ti penso vorrei conoscere il giorno in cui potrò rivederti

In questo momento, in questa notte, difficili sono i sentimenti

 

(Li Po) 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

 

 

 

Poesie scelte

Se il demone fosse uscito dalla lampada

e mi avesse detto: Eccomi,

hai un minuto solo,

scegli tutto ciò che vuoi

di granati e di smeraldi,

io avrei scelto i suoi occhi

senza esitazione.

 

(Nizar Qabbani)

 

 

 

Poesie scelte

.

Alla fiera − la tana,

Al pellegrino — la strada,

Al morto − il carro.

A ciascuno − il suo.

Alla donna − fingere,

Allo zar − governare,

A me − glorificare

Il nome tuo.

 

(Marina Cvetaeva)

 

 

 

 

 

Poesie scelte

L’estate mi ha portato due regali

tanta luce e tanto sole

e mi ha scritto il passato sulla fronte

 

(Michelangelo Cammarata) 

 

 

 

Repost 0
Published by Etta - in Poesie scelte
scrivi un commento
22 settembre 2016 4 22 /09 /settembre /2016 09:00
Poesie

Come in un libro aperto

leggo nel fondo delle tue pupille.

Perché la bocca finge

di ridere se gli occhi la smentiscono.

Piangi, non vergognarti

di confessare che mi amasti un poco.

Piangi. Nessuno vede

.Guardami: io sono un uomo... eppure piango.

 

Gustavo Adolfo Becquer

 

 


 

Poesie

"...Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo

per aspettare...

io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare."

 

Ivano Fossati 

 

 

 

 

Poesie

 

Ti ho amato con troppe parole

 

Ti ho amato

con troppe parole.

Mi piacerebbe

poter tornare

ad amarti

con una sola

parola.

 

Montserrat Abello

 

 

 

 

 

Poesie

Vivo e torno

a vivere

ogni poesia,

ogni parola.

Amo tanto

la vita

che la faccio mia

ancora e ancora.

 

Montserrat Abelló

 

 

 

 

Poesie

E in un mondo di regole matematiche ci vuole poesia per essere

eccezione...

 

M.Bisotti

 

 

 

Poesie

Sentirai il tuono

e mi ricorderai,

pensando: lei voleva la tempesta.

L’orlo del cielo

avrà il colore del rosso intenso,

e il tuo cuore,

come allora, sarà in fiamme.

 

Anna Achmatova

 

 

Poesie

C'è

una certa

bellezza

nell'attesa,

una

bellezza

triste

perchè

l'attesa

passerà. 

 

Alex Fleites

 

 

 

Poesie

Vedere un Mondo in un granello di sabbia,

e un Cielo in un fiore selvatico,

tenere l'Infinito nel cavo della mano

e l'Eternità in un'ora.

 

William Blake

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by Etta - in poesie
scrivi un commento

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                                  
 

Risultati immagini per il mio cuore, poesia, cammina lentamente, lenta come l'erica dell

 
 
 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Testo Libero

Testo Libero