Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
27 aprile 2024 6 27 /04 /aprile /2024 13:59

 

 

AMO PER NON POSSEDERE

 

 

E. Medina Reyes

 

 

 

Amo per non possedere, per lasciare andare, per riempire di me una donna e darle la mia voglia indomita di vivere.

Amo affinché tu sia tua, affinché non abbia padrone.

Amo per sminuire quelli che conoscerai dopo di me.

Amo perché sono superiore al mio amore, perché in lontananza tu sappia che io sono qualcosa che possiedi e non che ti manca.

[…] Tutto questo per dirti che mi manchi e che non trovo l’antidoto.

Tutto questo per dirti che il fatto che mi manchi non mi ferisce né mi cura.

Tutto questo per dirti che il tuo ricordo è il male più forte che mi faccio io stesso.

Ma questo male è l’unico modo in cui posso ancora amarmi e respirarti.

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
27 aprile 2024 6 27 /04 /aprile /2024 13:14

 

Oggi stesso smetti di criticare il tuo corpo.
Accettalo com’è senza preoccuparti degli sguardi altrui.
Non ti amano perché sei bella.
Sei bella perché ti amano.
 
 
 ALEJANDRO JODOROWSKY
 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
26 aprile 2024 5 26 /04 /aprile /2024 22:04

 

 

TUTTI HANNO TALENTO PER QUALCUNO

 

 

David Grossman

 

 

 

Probabilmente mi innamorerò sempre di qualcuno che ama qualcun altro.
Perché? Così.
Ho un talento particolare per le situazioni impossibili.
Tutti hanno talento per qualcosa.

 

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
26 aprile 2024 5 26 /04 /aprile /2024 13:35

 

Quando non ho più il blu, metto del rosso.

 

PABLO PICASSO

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
25 aprile 2024 4 25 /04 /aprile /2024 22:41

 

 

QUESTO AMORE

 

 

Simona Vinci

 

 

 

Se non avessi avuto questo amore, non avrei mai conosciuto l’amore,
mi dico.
Non ci sarebbe nessun ricordo capace di ferirmi così in profondità.
Forse semplicemente avrei continuato a non sapere niente dell’amore.
E invece, qualcosa lo so.
So che passa. So che finisce. Che ci delude. Che illude. Corrode.
Che evapora.
Che è una pozzanghera d’acqua limpida, e poi sporca.
Che è un liquido fatto di umori corporei.
Che è cattiveria. Dolcezza. Che credi sia finito e poi torna.
Che è indistruttibile.
Anche se si sfibra ogni secondo che passa.
So che è imprendibile. E che non si può dire.

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
25 aprile 2024 4 25 /04 /aprile /2024 15:51

 

Ho un sogno, ti ci devo portare.

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
24 aprile 2024 3 24 /04 /aprile /2024 19:25

 

 

NON TI DOMANDO

 

 

Daria Menicanti

 

 

 

Non ti domando sicurezze, mai
con te ho pensato a un amore routine.
Se torni, quando torni per favore
non dirmelo. Son queste le cose
che non voglio sapere, che so.
Tu bada a non farmi promesse
io a non chiedere.

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
24 aprile 2024 3 24 /04 /aprile /2024 14:04

 

E poi non sapevo più cosa guardare

e guardai il cielo.

 

ITALO CALVINO

 

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
23 aprile 2024 2 23 /04 /aprile /2024 22:29

 

 

 

IL GIORNO DOPO QUALSIASI COSA

 

 

Andrea G. Pinketts

 

 

Il giorno dopo è sempre così.
Il giorno dopo qualsiasi cosa.
Un anno bisestile, una passione non corrisposta,
una sbornia di liquore dolce.
Non riesci ad abituarti all’idea
di essere già al giorno dopo.
Ti ritrovi nel tuo primo pomeriggio
del tuo primo di gennaio a metà novembre
e ti accorgi di essere stonato, perché fuori tempo.
Per gli altri è un giorno come un altro.
Per te, è un giorno come te.
Sei in ritardo.
Non sei ancora uscito da ieri
ed è già domani,
anche se gli altri lo chiamano oggi.
 
 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
23 aprile 2024 2 23 /04 /aprile /2024 09:46

 

HAIKU

 

Notte di luna -

di colui che aspetto

suono di passi.

 

 

HAIKU

 

Serenamente -

sul sentiero notturno

sbuca la luna.

 

 

HAIKU

 

Splende la luna -

niente si muove

un po' di pace.

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                    

 

 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Articoli Recenti