Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
10 novembre 2019 7 10 /11 /novembre /2019 20:25

 

     L'INCIDENTE E' CHIUSO

 

  Vladimir Majakovskij

 

    È già l'una passata.
    A quest'ora tu sarai a letto.
    Come un fiume d'argento
    traversa la notte
    la Via Lattea.
    Io non ho fretta
    e non ti voglio svegliare
    con speciali messaggi.
    Come si dice,
    l'incidente è chiuso.
    Il battello dell'amore
    s'è infranto contro la vita circostante.
    Tu ed io
    siamo pari.
    Non vale la pena di citare
    le offese
    i dolori
    e i torti reciproci.
    Guarda com'è pacifico il mondo.
    La notte
    ha imposto al cielo
    un tributo stellato.
    È in ore come questa
    che si sorge
    e si parla ai secoli,
    alla storia,
    alla creazione.

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
12 febbraio 2018 1 12 /02 /febbraio /2018 13:54

 

 

 

La poesia non è di chi la scrive, la poesia è di chi gli serve!

 

 

Nobiltà

 

La poesia è pallida e nobile.
Non cambia niente, non incurva colline, non
dà un solo frutto rosso, non
fa il rumore di chi strappa
un pezzo di pane per offrire
un pezzo di pane.
Si rannicchia in un angolo e
non si lamenta.
Vive in tutto ciò che si innalza
all’aria e dal nascere.
Non chiede nemmeno una visita.
Le basta quel che non è successo.

 

Juan Gelman

 

 

 

 

Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.

 

Olav H. Hauge

 

 

Che cos'è la poesia?

 

Una ragazza ti ha chiesto: Che cosa è poesia?

Volevi dirle: Già il fatto che esisti, ah sì, che tu esisti,

e che nel tremore e stupore

che sono testimonianza del miracolo,

soffrendo mi ingelosisco della tua piena bellezza,

e che non posso baciarti e con te non mi posso giacere,

e che non ho nulla, e colui che è sprovvisto di doni

è costretto a cantare…

 

Ma non glielo hai detto, hai taciuto

e lei non ha udito quel canto…

 

 Vladimir Holan 

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
5 novembre 2016 6 05 /11 /novembre /2016 21:30

Poi d’improvviso mi sciolse le mani
E le mie braccia divennero ali
Quando mi chiese “conosci l’estate”?
Io, per un giorno, per un momento
Corsi a vedere il colore del vento…

 


De Andrè

 

 

 

A me non piace il vano dizionario

delle frasi e vocaboli d'amore:

"Sei mio." "Son tua." "Io t'amo!" "Tuo per sempre.

A me non piace essere schiavo. Io guardo

la donna bella in fondo alle pupille

e le dico: "Stanotte. Sai, domani

è un altro giorno, nuovo e bello. Vieni.

Portami una follia nuova, trionfale.

All'alba me ne andrò via per cantare".

 


Alexsandr Blok

 

 

 

Le anime superiori conoscono sempre il dubbio. A dominare il mondo,

Però, sono i mediocri e la loro convinzione inflessibile di essereper

 nel giusto.

 


Vasilij Grossman

 

 

 

La follia, mio signore, come il sole se ne va passeggiando per il mondo,

e non c’è luogo dove non risplenda.

 


W. Shakespeare

 

 

 

Tira i fili la marionetta balla

 

 

Ogni uomo deve capire
che tutto può sparire molto
in fretta:
il gatto, la donna, il lavoro,
la ruota davanti,
il letto, le pareti, la
stanza; tutte le nostre necessità
amore compreso,
poggiano su fondamenta di sabbia,
e ogni causa determinata,
per sconnessa che sia:
la morte di un ragazzo a Hong Kong
o una tormenta a Omaha…
può essere la tua rovina.
Tutte le tue stoviglie che si spaccano
sul pavimento della cucina, la tua ragazza entra
e tu sei là, ubriaco,
in mezzo alla stanza e lei domanda:
“Mio dio, cosa succede?”,
e tu rispondi: “Non so,
non so”…

 

 

Charles Bukowski

 

 

.

A una passante

 

 

La via assordante strepitava intorno a me.
Una donna alta, sottile, a lutto, in un dolore
immenso, passò sollevando e agitando
con mano fastosa il pizzo e l'orlo della gonna
agile e nobile con la sua gamba di statua.
Ed io, proteso come folle, bevevo
la dolcezza affascinante e il piacere che uccide
nel suo occhio, livido cielo dove cova l'uragano.
Un lampo, poi la notte! - Bellezza fuggitiva
dallo sguardo che m'ha fatto subito rinascere,
ti rivedrò solo nell'eternità?
Altrove, assai lontano di quì! Troppo tardi! Forse mai!
Perchè ignoro dove fuggi, né tu sai dove io vado,
tu che avrei amata, tu che lo sapevi.

 


Charles Baudelaire

 

 

 

Quanto a me
ho le braccia a pezzi
a furia di afferrare nuvole...

 


Charles Baudelaire

 

 

 

 

La mia notte non porta consiglio. La mia notte pensa a te, come un

sogno a occhi aperti.


Frida Kahlo

 

 

 

 

Leggi i commenti

Condividi post
Repost0
1 giugno 2016 3 01 /06 /giugno /2016 18:10
La Poesia

Cosa resterà del nostro tempo

 

Che ne sarà di noi

quando calerà il sipario

sul palcoscenico della vita.

 

Cosa resterà del nostro tempo...

 

Nessuno ricorderà

 

Canzone triste canterà inverno,

stagioni d'amore

racconteranno i cantastorie.

 

L'alba illumina sentieri incerottati...

 

Avanziamo lentamente.

 

Parole spoglie indossano cappotti di vento.

 

Giorgio De Luca

dal libro "Il respiro della vita" di Giorgio De Luca

 

 

 

La Poesia

La danzatrice

Per un giorno, la corte del principe invita una danzatrice
accompagnata dai suoi musicisti.

Ella fu presentata alla corte,
poi danza davanti al principe
al suono del liuto, del flauto e della chitarra.

Ella danza la danza delle stelle e quella dell'universo;
poi ella danza la danza dei fiori che vorticano nel vento.
E il principe ne rimane affascinato.

Egli la prega di avvicinarsi.
Ella si dirige allora verso il trono
e s'inchina davanti a lui.
E il principe domanda:

"Bella donna, figlia della grazia e della gioia, da dove viene la tua arte?
Come puoi tu dominare la terra a l'aria nei tuoi passi,
l'acqua e il fuoco nel tuo ritmo?"

La danzatrice s'inchina di nuovo davanti al principe e dice:

"Vostra Altezza, io non saprei rispondervi,
ma so che:

L'Anima del filosofo veglia nella sua testa.
L'anima del poeta vola nel suo cuore.
L'Anima del cantante vibra nella sua gola.
Ma l'anima della danzatrice vive in tutto il suo corpo."

Gibran Khalil Gibran.

 

 

 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

 

Attesa

 

Oggi che ti aspettavo

non sei venuta.

E la tua assenza so quel che mi dice,

la tua assenza che tumultuava

nel vuoto che hai lasciato,

come una stella.

Dice che non vuoi amarmi.

Quale un estivo temporale

s’annuncia e poi s’allontana,

così ti sei negata alla mia sete.

L’amore, sul nascere,

ha di quest’improvvisi pentimenti.

Silenziosamente ci

siamo intesi.

Amore, amore, come sempre,

vorrei coprirti di fiori e d’insulti.

E a voi, non è mai capitato di incontrarlo?

 

Vincenzo Cardarelli

 

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

 

 

La Poesia

 

Fanciullo

 

Istantanea come un sorriso

la sua gioia di sole.

Stringe tra i giovani denti

timidi specchi di favole.

 

Un venticello lo attraversa.

 

Fabio Grimaldi

 

 

 

La Poesia

Scoperta della donna 

Ora la donna mi apparve senza più veli,

in un pudore naturale.

Da quel tempo i suoi gesti, liberi,

sorgenti in una solennità

feconda, mi consacrano all'unica dolcezza reale.

In tale confidenza passo senza stanchezza.

In quest'ora può farsi notte, la chiarezza lunare

avrà le ombre più nude.

 

Giuseppe Ungaretti

 

 

La Poesia

Adoro i piaceri semplici,

sono l'ultimo rifugio

della gente complicata.

O. Wilde

 

 

 

Condividi post
Repost0

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                    

 

 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Articoli Recenti