Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Top posts

  • Pubblicato da Overblog

    04 agosto 2017 ( #Poesie di Marina Cvetaeva )

    MARINA CVETAEVA Una migrazione cosmica è iniziata stasera: carovane di alberi per la terra scura, filari di grappoli pronti alla vendemmia, cascate di stelle di casa in casa, fiumi che risalgono i corsi – all’indietro! Tutto questo è stasera, che dormo...

  • Pubblicato da Overblog

    29 gennaio 2018 ( #"Incontrarsi per caso non era un caso nelle loro vite." )

    "Ma le isole esistono "se in esse abbiamo amato" – se abbiamo amato ora il ritorno non è più un’idea ora la nave è ferma al molo" * Daniela Attanasio "Incontrarsi per caso non era un caso nelle loro vite." Impresso nella memoria Si amarono tra i noccioli...

  • Pubblicato da Overblog

    30 settembre 2021 ( #Ricetta - Lumachine coi piselli )

    LUMACHINE COI PISELLI R osanna B azzano Quando il tempo volge al brutto e son fredde le mattine è già tempo di minestra fatta con le lumachine. Procuriamo gli ingredienti accingiamoci ai fornelli oggi andiamo a preparare lumachine coi piselli. Cuciniamo...

  • Pubblicato da Overblog

    10 ottobre 2021 ( #A TE CHE STAI LEGGENDO - poesia di Jean Debruynne )

    A TE CHE STAI LEGGENDO J ean D ebruynne A te che stai leggendo questa pagina: regalo una rosa… perchè tu possa sentirne il profumo dolce ed estivo, per ammirarne il colore unico e perfetto, per capire che le spine ci sono ma basta saperle maneggiare...

  • Pubblicato da Overblog

    08 ottobre 2021 ( #IL LINGUAGGIO DEI COLORI - BIANCO E NERO )

    IL LINGUAGGIO DEI COLORI BIANCO E NERO Il bianco e nero non cerca la spettacolorità delle cose e delle persone. E' un colore primario, coinvolgente, emozionante, diretto e puro. Una foto in bianco e nero non lascia spazio agli sfronzoli, cattura l'essenziale,...

  • Pubblicato da Overblog

    13 ottobre 2021 ( #INNOCENZA PERDUTA -poesia di Fernando Pessoa )

    INNOCENZA PERDUTA F ernando P essoa Avevo un campo pieno di speranza ma nel delirio della febbre lo devastai, e allora lo seminai di amori e vi nacquero fiori di delusione. Quanta malinconia, quanto tormento racchiudono questi versi, non c'è davvero...

  • Pubblicato da Overblog

    16 ottobre 2021 ( #COSI' VANNO LE STELLE - poesia di Hermann Hesse )

    COSI' VANNO LE STELLE H ermann H esse Come si cruccia il vento nella notte così il mio desiderio corre a te, ogni anelito s'è risvegliato - o tu che mi hai reso malato, che ne sai tu di me? Pian piano spengo questo tardo lume, veglierò nella febbre ore...

  • Pubblicato da Overblog

    19 ottobre 2021 ( #Poesia di Tony Hoagland )

    ED E' COSI' IL MIO CUORE: DORME RANNICCHIATO, POI SCATTA ALL'IMPROVVISO E QUASI MI SPAVENTA CON LA SUA TROPPEZZA T ony H oagland Quando ti ho visto nella pioggia del mattino dalla finestra dell’albergo, mentre correvi sul molo per prendere la barca,...

  • Pubblicato da Overblog

    20 ottobre 2021 ( #TRA DIECIMILA ANNI - poesia di Pär Lagerkvist )

    TRA DIECIMILA ANNI P är L agerkvist Tra diecimila anni sotto gli alberi passerà una fanciulla snella e bionda con fiori tra i capelli, e sarà ancora primavera. È un'ora mattinale qui nel bosco della mia giovinezza, dove tutto è fresco di rugiada, ogni...

  • Pubblicato da Overblog

    21 ottobre 2021 ( #AUTUNNO - poesia di Aleksej Tolstoj )

    IL NOSTRO UMILE GIARDINO AUTUNNO A leksej T olstoj Autunno! Il nostro umile giardino per intero si spoglia, le foglie gialle se ne volano via, sospese nel vento, solo laggiù, lontano, si scorgono, sul fondo della valle, appassire i gonfi grappoli rosso-fiamma...

  • Pubblicato da Overblog

    11 ottobre 2021 ( #carta, penna, lettera, emozione )

    QUANTE EMOZIONI RIESCE A CONTENERE UNA LETTERA? Hai mai pensato di scrivere lettere a qualcuno quanto sia terapeutico farlo? La tecnologia, parte integrante della nostra quotidianità, ci ha fatto dimenticare il piacere di scrivere una lettera usando...

  • Pubblicato da Overblog

    25 ottobre 2021 ( #​ FINORA TU HAI PERSO MOLTE COSE - poesia di Haruki Murakami ​ )

    FINORA TU HAI PERSO MOLTE COSE H aruki M urakami F inora tu hai perso molte cose. Molte cose preziose. Il problema non è sapere di chi è la colpa. Il problema è che tu attaccavi sempre qualcosa di te a tutte le cose che perdevi. Non avresti dovuto. Avresti...

  • Pubblicato da Overblog

    09 ottobre 2021 ( #il fiume e l'oceano - poesia di Khalil Gibran )

    IL FIUME E L'OCEANO K halil G ibran Dicono che prima di entrare in mare Il fiume tremi di paura. A guardare indietro tutto il cammino che ha percorso, i vertici, le montagne, il lungo e tortuoso cammino che ha aperto attraverso giungle e villaggi. E...

  • Pubblicato da Overblog

    14 febbraio 2021 ( #San Valentino- Franco Arminio- poesia )

    SAN VALENTINO CI SALVERA' L'AMORE T i scrivo da questo freddo che non vuole più finire, da questo chiasso girevole che fa di ogni vita un povero deserto. L’altura sarà più verde fra un mese, se non gela arriveranno macchie di rosso in mezzo ai rovi,...

  • Pubblicato da Overblog

    08 novembre 2021 ( #COSI' VANNO LE STELLE -poesia di Hermann Hesse )

    COSI' VANNO LE STELLE H ermann H esse Come si cruccia il vento nella notte così il mio desiderio corre a te, ogni anelito s'è risvegliato - o tu che mi hai reso malato, che ne sai tu di me! Pian piano spengo questo tardo lume, veglierò nella febbre ore...

  • Pubblicato da Overblog

    09 novembre 2021 ( #COME GLI UCCELLI - poesia di Luigi Bartolini )

    IL NIDO COME GLI UCCELLI L uigi B artolini Abbiamo fatto, con l’Anna, come gli uccelli; abbiamo fatto il nido in aprile anzi, no, era di maggio, al primo, al due, quando ci siamo messi a fare come gli uccelli, ad ammassare stecchi tagliati da borzacchini....

  • Pubblicato da Overblog

    14 novembre 2021 ( #​ SE ESCO VESTITA OBBEDIENTE ALLA STAGIONE - poesia di Patrizia Cavalli ​ )

    ANCHE SE PIOVE SE ESCO VESTITA OBBEDIENTE ALLA STAGIONE P atrizia C avalli Se esco vestita ubbidiente alla stagione ‒ il giorno prima c’era un freddo orrendo – e chiuso pacco pesante mi trasporto alle mie tante insipide faccende e camminando all’ombra...

  • Pubblicato da Overblog

    16 novembre 2021 ( #​ DOVE AVEVANO ABITATO - poesia di Raymond Carver ​ )

    C'ERA UNO SPIFFERO FREDDO DOVE AVEVANO ABITATO R aymond C arver Dovunque andasse quel giorno ripercorreva il suo passato. Attraversava mucchi di ricordi. Guardava dentro finestre che non gli appartenevano più. Lavoro, miseria e soldi scarsi. A quei tempi...

  • Pubblicato da Overblog

    07 novembre 2021 ( #METRO' - poesia di Titos Patrikios )

    QUELL'ISTANTE METRO' T itos P atrikios Gli anni poi passeranno masse di monti e pietra si frapporranno tutto sarà dimenticato come si dimentica il cibo quotidiano che ci tiene in piedi. Tutto, tranne quell'istante in cui sul metrò affollato ti aggrappasti...

  • Pubblicato da Overblog

    17 novembre 2021 ( #L'erba - poesia di )

    LASCIARTI PER SPARIRE L'ERBA A lfonso G atto L’erba, il silenzio, il muovere dell’ombra soli, nel pianto tuo della mattina, l’erba, il silenzio, il muovere dell’ombra e gli steli del vento. Il tuo sollievo è di vederti calma nell’attesa ch’io giunga...

  • Pubblicato da Overblog

    17 novembre 2021 ( #DONNA NEL SOLE - Oreste Ferrari )

    TI HO VISTA CAMMINARE DONNA NEL SOLE O reste F errari Ti ho vista camminare nel sole: sempre bella la persona alta e snella come pronta a volare. Andavi, e non sapevi di esser guardata: il volto trepidante, più sciolto il passo in ritmi lievi. Dal tuo...

  • Pubblicato da Overblog

    19 novembre 2021 ( #​ INVECE DI PAROLE - poesia di Yehuda Amichai ​ )

    DAGLI UMILI STRUMENTI INVECE DI PAROLE Y ehuda A michai Il mio amore ha una veste bianca e lunghissima, di sonno, d'insonnia e di nozze, va a sedersi la sera a un tavolino, sopra cui posa un pettine, due fiale, una spazzola, invece di parole. Dagli abissi...

  • Pubblicato da Overblog

    21 novembre 2021 ( #Quando finisce una storia- poesia di Franco Arminio )

    QUANDO FINISCE UNA STORIA F ranco A rminio Quando finisce una storia bisogna proseguirla con dolcezza, andare via in ginocchio, andare via pregando per chi non amiamo, per chi non ci ama più. Bisogna lasciare a tutti un poco del nostro cuore, tanto si...

  • Pubblicato da Overblog

    20 novembre 2021 ( #Amarena - poesia di Blaga Dimitrova )

    COME UN'AMARENA AMARENA B laga D imitrova "Hai freddo?" - mi hai chiesto e mi hai stretto in un abbraccio. In te rannicchiata con fiducia, sono sbocciata appieno… E quali canti di uccelli d'oltremare ho udito! Venti del sud iniziavano a soffiare. E come...

  • Pubblicato da Overblog

    26 novembre 2021 ( #Interurbana - poesia di Tony Harrison )

    INTERURBANA T ony H arrison Per quanto mia madre fosse morta da due anni papà teneva le sue pantofole a scaldare sul fornello, metteva dalla sua parte del letto la boule e le rinnovava la tessera dell’autobus. Non potevi fargli un’improvvisata, dovevi...

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                    

 

 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Articoli Recenti