Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Top posts

  • Pubblicato da Overblog

    19 giugno 2019

    Mi piace la gente che conosce l'importanza dell'allegria. La gente che mi piace M ario B enedetti Mi piace la gente che vibra, che non devi continuamente sollecitare e alla quale non c'è bisogno di dire cosa fare perché sa quello che bisogna fare e lo...

  • Pubblicato da Overblog

    23 agosto 2019

    Oh, Italia. La grande bellezza. Godiamocela. "L’Italia, la primavera e il primo amore dovrebbero bastare a rendere felice anche il più cupo degli uomini". B ertrand R ussell

  • Pubblicato da Overblog

    28 agosto 2019

    La pioggia, il vento, le foglie spezzate, i petali infranti... Tutto quello che verrà. CONSUMATE C arl S andburg Rose, rose rosse, sferzate dalla pioggia e dal vento… o piccole rose e foglie spezzate e petali infranti: voi che splendevate scarlatte al...

  • Pubblicato da Overblog

    13 ottobre 2019

    Lavinia Fontana, Bianca degli Utili Maselli, con un cane e circondata da sei dei suoi figli, 1614 ca, olio su tela, 133,5×99 cm. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza, non diventerà mai vecchio. F ranz K afka

  • Pubblicato da Overblog

    21 dicembre 2019

    Parole senza rimedi. “Inverno” ”- Le provviste sono già finite! – Hai calcolato male il giorno di Natale”. (dialogo tra due formiche) V ivian L amarque

  • Pubblicato da Overblog

    23 dicembre 2019

    L’ansia della ricerca del Grande Amore NEGLI ANGOLI DI IERI J osé A gustin G oytisolo In luoghi perduti contro ogni speranza ti cercavo. In città senza nome negli angoli di ieri ti ho cercato. In ore tristi nell’ombra amara ti cercavo. E quando lo sconforto...

  • Pubblicato da Overblog

    14 gennaio 2020

    Ovunque tu. Tra il vedere e l'immaginare, in quello scarto di tempo e di spazio sta la bellezza. O forse tu.

  • Pubblicato da Overblog

    24 febbraio 2020

    Quando gli uomini mandavano fiori e non whatsapp. Ma i giacinti ci sono ancora, per fortuna! "Se in un giorno di inverno grigio ed apparentemente interminabile riceveremo un piccolo mazzo di giacinti, accompagnati da due righe che dicano: "Cara signora,...

  • Pubblicato da Overblog

    07 maggio 2018

    CANTO SOLITARIO H uang X iangxiang Chi sono io? Sono l’anima errante delle cascate Una poesia Che vive nell’eterna solitudine Il mio canto alla deriva è il vagare Dei sogni Chi mi ascolta È solo la quiete.

  • Pubblicato da Overblog

    23 giugno 2020

    Nel cuore della Val di Mello (SO), oggi Riserva Naturale. Chiare, fresche e dolci acque, benedetta ne sia la memoria che con sospir mi rimembra ’l giorno, e ’l mese, e l’anno, e la stagione, e ’l tempo, e l’ora, e ’l punto, e ’l bel paese, e ’l loco ov’io...

  • Pubblicato da Overblog

    20 gennaio 2017

    Johan August Malmström - Dancing Fairies, 1866 La sera Come una indefinibile fata d'ombre... Vien da lungi la Sera, camminando per l'abetaia tacita e nevosa. Poi, contro tutte le finestre preme le sue gelide guance e, zitta, origlia! Si fa silenzio, allora,...

  • Pubblicato da Overblog

    10 febbraio 2021

    O vento celeste, soffia e chiudi il varco delle nuvole! Tratteniamo ancora un momento le eteree figure delle fanciulle. Testo poetico presente nel IX libro dell’antologia imperiale Kokinwakashū , dedicato al tema del viaggio ( kiryo no uta ). Traduzione...

  • Pubblicato da Overblog

    16 aprile 2021

    Nulla di più bello sotto il sole che stare sotto il sole… Nulla di più bello che guardare il bastone nell’acqua e l’uccello nel cielo ponderare il suo volo, e in basso i pesci nel banco. I ngeborg B achmann I piaceri della Primavera.

  • Pubblicato da Overblog

    05 maggio 2021

    Dalla quieta montagna ascoltando il silenzio - trovo risposte. Il silenzio non fa domande, ma può darci una risposta.

  • Pubblicato da Overblog

    16 maggio 2021

    Il pensiero di oggi che mi rende felice è la Primavera. La Primavera, l'amore e la felicità.

  • Pubblicato da Overblog

    10 aprile 2015

    L'AMORE NON MUORE MAI DI MORTE NATURALE A naïs N in L'amore non muore mai di morte naturale. Muore per abbandono, per cecità, per indifferenza, per averlo dato per scontato, per inanità, per non essere stato coltivato. Le omissioni sono più letali degli...

  • Pubblicato da Overblog

    24 settembre 2020

    TRE HAI KU A CATENA Sera d'autunno il cielo si scolora nella campagna. Nella campagna mi avvio sul sentiero a passo svelto. A passo svelto senza alcun rumore vado errando.

  • Pubblicato da Overblog

    28 luglio 2021

    IL MARE IMMENSO MEZZOGIORNO S ophia D e M ello B reyner A ndresen Mezzogiorno. Un angolo di spiaggia senza gente. In alto il sole, alto, enorme, aperto, Ha reso il cielo di ogni dio deserto. La luce cade implacabile come un castigo. Non ci sono fantasmi...

  • Pubblicato da Overblog

    26 giugno 2019

    I fantasmi della solitudine. Invecchiare M ario Q uintana Una volta, tutte le strade andavano. Ora, tutte le strade vengono. La casa è accogliente, i libri pochi. E io stesso preparo il tè per i fantasmi.

  • Pubblicato da Overblog

    27 dicembre 2018

    I RUMORI DELL'ANIMA P aola B osca Non dare nulla per scontato neanche la tua esistenza. Potrebbe essere solo un sogno/illusione.

  • Pubblicato da Overblog

    11 settembre 2019

    Le cose belle hanno il passo lento. Per chi sa aspettare c’è sempre un meraviglioso arrivo. A ntonio C uomo

  • Pubblicato da Overblog

    07 dicembre 2021

    LA MIA RELIGIONE E' UNA PAGINA BIANCA C hristian B obin La mia regione è la pagina bianca, e solo lei. È un bel paese coperto di neve tutto l'anno e a volte attraversato da piogge di inchiostro.

  • Pubblicato da Overblog

    09 marzo 2018 ( #Poesia - La morte è la curva della strada - F. Pessoa )

    La morte è la curva della strada La morte è la curva della strada, morire è solo non essere visto. Se ascolto, sento i tuoi passi esistere come io esisto. La terra è fatta di cielo. Non ha nido la menzogna. Mai nessuno s’è smarrito. Tutto è verità e passaggio....

  • Pubblicato da Overblog

    11 aprile 2018 ( #Rafael Adolfo Téllez Il viaggio - Poesia breve )

    Il viaggio Ho imparato che chi viaggia ha bisogno solo di ombra, muschio e un po’ di luce che guidi i suoi passi. Rafael Adolfo Téllez

  • Pubblicato da Overblog

    16 giugno 2018 ( #Charles Bukowski - frase )

    La vita era davvero insopportabile, solo che alla gente era stato insegnato a fingere che non lo fosse. Ogni tanto c'era un suicidio o qualcuno entrava in manicomio, ma per la maggior parte le masse continuavano a vivere fingendo che tutto fosse normalmente...

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                    

 

 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Articoli Recenti