Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Top posts

  • Pubblicato da Overblog

    26 dicembre 2015

    IL BELLO NON E' CHE IL TREMENDO AL SUO INIZIO R ainer M aria R ilke Ma chi, se gridassi, mi udrebbe, dalle schiere degli Angeli? E se anche un Angelo ad un tratto mi stringesse al suo cuore: la sua essenza più forte mi farebbe morire. Perché il bello...

  • Il gioco degli dei - Paulo Coelho

    22 gennaio 2017

    Gli dei lanciano i dadi, ma non domandano se vogliamo partecipare al gioco. Non vogliono sapere se hai lasciato un uomo, una casa, un lavoro, una carriera, un sogno. Gli dei non badano al fatto che tu puoi avere una vita in cui ogni cosa sia al proprio...

  • Sono stanca di stare bene per niente di Aldo Busi

    12 marzo 2017

    Sono stanca di stare bene per niente Sono stanca di stare bene per niente, preferisco stare male per te. L'amore non è il toccasana dei mali, è il bene più bello del male supremo, l'assegno in bianco dei dolori in attesa, una speranza tradita in agguato,...

  • Jorge Luis Borges - I giusti

    30 settembre 2014

    I giusti Un uomo che coltiva il suo giardino, come voleva Voltaire. Chi è contento che sulla terra esista la musica. Chi scopre con piacere un'etimologia. Due impiegati che in un caffè del Sur giocano in silenzio agli scacchi. Il ceramista che premedita...

  • Poesia d'amore di Fernando Pessoa

    13 ottobre 2017

    Vieni con me a sederti, Lidia, in riva al fiume. Serenamente osserviamone il corso ed impariamo come la vita passa, senza prenderci per mano. (Intrecciamo le mani). E poi pensiamo, bimbi cresciuti, che la vita Passa e non resta, nulla lascia e mai ritorna,...

  • La fantasia trasforma la nostra vita.

    07 agosto 2017

    La fantasia è pittura che parla. La fantasia non fa castelli in aria, ma trasforma le baracche in castelli in aria. Karl kraus ___Vincenzo Conciatori artist "Che cosa guardi lì, con tanta attenzione?" "Sogno di cambiare il mondo". Questo è il mondo di...

  • Il deserto

    29 febbraio 2012

    Il deserto è l'illusione che esista qualcosa di deserto. Il deserto è … una distesa di sabbia bruciata dal sole e tormentata dal vento. E’ un mare di onde dorate che si increspano all'infinito, oltre l’orizzonte, fino a dissolversi nell'aria tremula che...

  • Chiedo silenzio - Eugenio Montale

    19 ottobre 2015

    Chiedo silenzio Ora, lasciatemi tranquillo Ora, abituatevi senza di me. Io chiuderò gli occhi. E voglio solo cinque cose, cinque radici preferite. Uno è l'amore senza fine. La seconda è vedere l'autunno. non posso vivere senza vedere che le foglie volino...

  • Le sculture di Malvina Hoffman

    24 ottobre 2015

    Malvina Hoffman Malvina Hoffman (New York, 15 giugno 1887 - 10 luglio 1966) è stata una scultrice statunitense, figlia del pianista Richard Hoffman. Fin da piccola si dedicò alla scultura. Nel 1910 si trasferì a Parigi e divenne allieva del grande scultore...

  • Oh pazzo, basta! Povero Catullo-Catullo

    09 novembre 2015

    Oh pazzo, basta! Povero Catullo Oh pazzo, basta! Povero Catullo, quel che è perduto è perduto è perduto. I tuoi occhi di paradiso li hai avuti quando il tuo amore ti diceva vieni tu ti precipitavi. Così amata da te è stata lei come nessuna da nessuno...

  • Ero attratto da tutte cose sbagliate - C. Bukowski.

    04 agosto 2015

    Ero attratto da tutte le cose sbagliate… Ero attratto da tutte le cose sbagliate: mi piaceva bere, ero pigro, senza dio, senza idee politiche, senza ideali. Vivevo nel nulla; la mia era una non esistenza e a me andava bene così. Tutto questo non faceva...

  • Pubblicato da Overblog

    15 gennaio 2015

    Bambino Se trovi l'aquilone della tua fantasia legalo con l'intelligenza del cuore. Vedrai sorgere giardini incantati e tua madre diventerà una pianta che ti coprirà con le sue foglie. Fa delle tue mani due bianche colombe e portino la pace ovunque e...

  • Jean-Claude Desplanques

    01 febbraio 2012

    Jean- Claude Desplanques 1936, Normandie Allievo della scuola di Belle Arti, Jean- Claude Desplanques si dedicò alla pittura dopo il 1960. Nato in Normandia nel 1936, si appassionò alla pittura all' età di otto anni. Le sue creature mitiche, i suoi personaggi...

  • Recita

    29 giugno 2011

    RECITA Il lavoro trasforma la terra Narratore - Nei primi anni della Repubblica, si racconta, viveva in Roma un agricoltore , padrone di un campicello, alle porte della citta' .I vicini lo invidiavano e, qualche volta , parlavano di lui con malignita'....

  • Nuove esperienze

    06 febbraio 2012

    Cornelio Quando le uova si schiusero, i coccodrillini usciron strisciando sulla riva sabbiosa del fiume. Cornelio, invece, si mise subito ritto in piedi. Più cresceva, e meno scendeva sulle quattro zampe. Vedeva cose che nessun altro coccodrillo aveva...

  • L'adolescenza

    05 novembre 2011

    Erano tutti privi di idee L'adolescente vive il conflitto più o meno aperto con i genitori in modo quasi sempre confuso e contradditorio. A volte esso ha, come uniche manifestazioni interiori, l'irritabilità e la scontrosità, altre volte si esprime in...

  • Roberto Benigni

    10 gennaio 2012

    Click Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice ROBERTO BENIG NI Su, su , svelti, veloci, piano, con calma, non affrettatevi, non scrivete subito poesie d' amore che sono le piu' difficili. Aspettate almeno un bel po' d' anni. Scrivetele...

  • Memorie scientifiche

    01 dicembre 2011

    / Vorrei che il radio avesse un bel colore / Eva Curie In questa pagina è riportato un episodio della vita di Madame Curie, rievocata con affettuosa ammirazione dalla figlia Eva , in un libro di memorie. La rimessa di via Lhomond batte il primato della...

  • S. Valentino

    14 febbraio 2012

    Happy San Valentino Quante volte ti ho atteso alla stazione nel freddo, nella nebbia. Passeggiavo tossicchiando, comprando giornali innominabili, fumando Giuba poi soppresse dal ministro dei tabacchi, il balordo! Forse un treno sbagliato, un doppione...

  • Ti volevo dire

    16 dicembre 2011

    ________________________________________________ Oggetto : Scusate comunicazione puramente pratica Giusto per dirti Ho mangiato le prugne che stavano nel frigorifero e che probabilmnte tu avevi messo da parte per domani. Chiedo scusa, ma erano squisite....

  • Il romanzo realista

    09 dicembre 2011

    Peter Tchaikovsky - Finale Ouverture 1812 - Lev Nicolaevic Tolstoj Guerra e Pace Lev Nicolaevic Tolstoj Lev Tolstoj per il suo capolavoro, Guerra e Pace sceglie lo sfondo grandioso della campagna di Napoleone in Russia nel 1812. " L' eroe della mia novella...

  • Marchi e Logotipi

    03 marzo 2012

    Il marchio, in pubblicità, è il contrassegno che distingue un prodotto o un'azienda. Esso è costituito da una forma e da un nome; viene impresso e applicato sui prodotti o sui loro contenitori e ha lo scopo di indicare l' azienda che l' ha fabbricato....

  • Desiderata

    28 agosto 2012

    Desiderata Va serenamente in mezzo al rumore e alla fretta e ricorda quanta pace ci può essere nel silenzio. Finchè è possibile senza doverti arrendere conserva i buoni rapporti con tutti. Dì la tua verità con calma e chiarezza, ascolta gli altri, anche...

  • A mia madre

    12 maggio 2012

    Auguri mamma La parola " MAMMA " è nascosta al cuore e sale alle labbra nei momenti di dolore e di felicità... Grazie mamma perchè mi hai dato la tenerezza delle tue carezze, il bacio della buona notte, il tuo sorriso premuroso, la dolce tua mano che...

  • Danza lenta- David L. Wetherford

    12 agosto 2012

    Danza lenta Hai mai guardato i bambini in un girotondo? O ascoltato il rumore della pioggia quando cade a terra? O seguito mai lo svolazzare di una farfalla? o osservato il sole allo svanire della notte? Faresti meglio a rallentare. Non danzare così veloce....

Presentazione

Profilo

  • mondodiverso
  •  
 
--- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, 
e la poesia è una pittura che si sente e non si vede.
(Leonardo da Vinci)
  • --- La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede. (Leonardo da Vinci)

                                                                    

 

 Sul mio cuore, poesia, cammina lentamente,
lenta come l’erica delle paludi,
come un uccello plana sul ghiaccio notturno.
Se frangi la crosta di questa mia pena
Potresti annegare, poesia.


Olav H. Hauge  
 
 
 
                                           5Gd_q2Uv210---Copia.jpg                                 
   
    
 Questa strada ha un cuore.
Per me c'è solo un viaggio
su strade che hanno un cuore.
Là io voglio andare
è l' unica sfida che valga la pena.
     
   

 

Articoli Recenti